FANNO SCHIFO (Valter Binaghi)


Frocio. Finocchio. Busone. Culattone. Checca. In questo paese di navigatori e poeti i termini con cui si indica l’omosessuale sono numerosi e pittoreschi, con un numero infinito di varianti vernacolari, ma il valore che vi si attribuisce è generalmente denigratorio, quando non di aperto disprezzo, e passa presto ai fatti: l’insulto, il pestaggio. Il machismoContinua a leggere “FANNO SCHIFO (Valter Binaghi)”