Nichi, che errore portare Don Verzè in Puglia


di Gio’ Chianta

Portare Don Verze’ in Puglia è stato il piu’ grande errore politico di Nichi Vendola. Per tante ragioni. 

1- Vendola non poteva non sapere che Verzè fosse il presbitero piu’ indagato del Mondo. Condannato per tentata truffa, ritenuto colpevole di istigazione alla corruzione (ma il processo non si concluse tra rinvii e prescrizione) prescritto dall’accusa di ricettazione. Senza contare i guai giudiziari (bancarotta fraudolenta) che avrà per gli affari sporchi riguardanti proprio il San Raffaele. Verzè è riuscito ad accumulare 1 miliardo di euro di debiti, un vero record per un presbitero.

2-Giustamente, Vendola ci tiene a precisare che la Fondazione San Raffaele è senza scopo di lucro. Ma davvero  non sapeva che dietro la Fondazione senza scopo di lucro si celavano numerose società di capitali ? Bastava informarsi un pochino.

3-Per Vendola l’ospedale San Raffaele del Mediterraneo è pubblico. Ma siamo sicuri che l’ospedale sia pubblico ? Di pubblico ci sono solo i fondi, dato che il progetto è finanziato completamente con fondi pubblici. Soldi che andranno a finire ai privati, ai quali è affidata anche la gestione. Diciamo che è un ospedale pubblico ma è anche privato, per dirla alla Veltroni.

4-Che senso puo’ avere costruire un nuovo ospedale (pubblico/privato) chiudendone due pubblici, ovvero i due ospedali presenti attualmente a Taranto. Lasciando cosi’ la città senza un vero ospedale pubblico.

Vendola, in un’intervista, ha affermato di non sapere che Don Verze’ fosse socio d’affari di Berlusconi. Credo che non ci sia persona, mediamente informata, che non sappia degli affari di Verzè con B. Il fatto che a non saperlo sia un Governatore di Regione è a dir poco strano.

Per la cronaca, Vendola ha bloccato il bando di gara, poiché  sui terreni dove si doveva costruire il nuovo ospedale in realta’ non si poteva costruire. Infatti, alcune particelle interessate dalla variante urbanistica 
sarebbero state infatti percorse dal fuoco nel corso degli eventi 
calamitosi del 2006 e del 2009.

Caro Nichi, nella bellissima Taranto non si puo’ proprio costruire  un ospedale completamente pubblico? Magari lasciando fuori dal progetto gente come Don Verze’ ?

 

 

 

 

Una replica a “Nichi, che errore portare Don Verzè in Puglia”

  1. purtroppo la Sanità è il tallone d’Achille del governatore Vendola; è la seconda volta che ci casca, e questo lo squalifica come possibile leader politico nazionale, aldilà di alcune indubbie qualità.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: