Pubblicato in: CRONACA

SALLUSTI: “E’ STATA LA CULONA”


di Gio’ Chianta

Se un giornale tedesco, vicino alla Merkel, scrivesse in prima pagina “E’ stata colpa del puttaniere” in riferimento alla crisi dell’Italia,  la cosa scatenerebbe, come è già accaduto quando qualche giornale tedesco ha attaccato Berlusconi, delle infinite polemiche. Ma in Germania alla guida dei giornali mettono gente seria.

In Italia no, molto tranquillamente, un giornale di proprietà dell’ex Premier, cioe’ di colui che in passato offese ripetutamente la Cancelliera tedesca, puo’ dare della “culona “ nientemeno che alla Cancelliera tedesca, senza che la cosa generi particolare indignazione.

La cosa ancor piu’ grave, a mio avviso, è l’assoluta faziosità dell’articolo: viene citata la fonte che sostiene la tesi complottistica ai danni di Berlusconi ma non le fonti che smentiscono la già debole tesi.

L’articolo è stato postato il 31 dicembre 2011, ore 08.55, cioè dopo che Quirinale, Cancelleria tedesca e lo stesso Berlusconi hanno smentito le presunte pressioni tedesche a Napolitano per far dimettere l’ex Premier. Nell’articolo, ovviamente, in pieno stile berlusconiano, viene solo riportata la fonte (WSJ) che riporta la presunta chiamata della Merkel a Napolitano per suggerirgli le dimissioni di B. ma non si fa nessun cenno alle numerose ed autorevolissime smentite.

 Riuscirà B anche a farci dichiarare guerra dalla Germania ?

2 pensieri riguardo “SALLUSTI: “E’ STATA LA CULONA”

  1. Che esistano ancora in un Paese che si dica Civile certi tipi di giornali riassume quello che siamo diventati dopo 20 anni di berlusconismo : un Paese in cui si puo’ dire e fare tutto al di fuori delle piu’ elementari regole di etica e di legalita’.

    "Mi piace"

  2. Personaggio schifoso Sallusti. Solo un servo pezzente come lui poteva dirigere questo schifo di giornale che è perfettamente in linea con l’insulso modus vivendi del suo editore.Dietro tutto questo poi ci sono troppi miserabili italiani che acquistano e contribuiscono a tenere in vita questo volgare giornaletto che li rappresenta tutto il loro “splendore” di persone civili.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...