Pubblicato in: CRONACA

Perche’ Monti fa politica? Perchè è “sceso in campo” ?


di Gio’ Chianta

PREMESSA, MONTI TECNICO- MONTI POLITICO

Monti è l’unico uomo al Mondo che pur non essendo considerato un politico, ma un tecnico, ha fatto e sta facendo piu’ scelte politiche di quanto Destra e Sinistra abbiano fatto negli ultimi 18 anni: liberalizzazioni, pensioni, tasse, articolo 18… sono tutte scelte politiche altro che tecniche. E poi, chi accetta di diventare senatore a vita e poi accetta pure di andare a governare un Paese, ovvero accetta di fare delle scelte politiche, per logica, è un politico.

PERCHE’ MONTI E’ “SCESO IN CAMPO”

Ma il punto di questo post è un altro: perché  un uomo di 68 anni, un giorno decide di scendere in campo rischiando, in caso di scelte non condivise dalla popolazione, di passare dalla figura del rispettabilissimo supertecnico a quella di odiatissimo Premier ? Cui prodest ?

Facciamo un passo indietro. Nel 1994 un imprenditore brianzolo scese in campo, a suo dire, per salvare l’Italia da una fantomatica dittatura comunista, a suo dire, per “fare la rivoluzione liberale.” Ci fu chi si fido’  fin da subito, chi prima si fido’ e poi apri gli occhi e chi ancora oggi gli crede. Oggi, possiamo dire con ragionevole certezza che B. non scese in campo per i motivi sopra elencati ma per non finire in galera e conseguentemente per salvare le sue aziende dal fallimento: insomma, è sceso in campo per interessi personali.

Le differenze tra i due soggetti è enorme e non possono essere fatti paragoni, a cominciare proprio dalla discesa in campo: nel caso di Monti dettata dal Capo dello Stato, nel caso dell’imprenditore brianzolo dettata da altri capi.

Pero’, noi italiani, visti i precedenti, dovremmo fare una bella risonanza magnetica a chi decide di scendere in campo per salvare l’Italia e gli italiani, salvo poi scoprire tutta un’altra storia.

Proviamo a fare alcune ipotesi sulle vere motivazioni che hanno condotto Monti a fare politica.

Ipotesi 1: bravo, buono e onesto.

 Monti, bravissima persona e capace professionista, resosi conto che la situazione dell’Italia e degli italiani era gravissima, con grande umanità e con grande senso patriottico, senza nessun tornaconto personale, è sceso in campo per salvare il Paese.

Ipotesi 2: già che c’era !

Monti, vista la gravissima situazione italiana, con grande umanità e con grande senso patriottico è sceso in campo per salvare il Paese, ma già che c’era, visti i suoi trascorsi tra le fila dei grandi poteri forti europei e mondiali, non poteva non fare anche i loro interessi.

Ipotesi 3: una mente diabolica.

Monti, se ne frega altamente della gravissima situazione dell’Italia e degli italiani, ha preso la palla al balzo per continuare a fare gli interessi dei poteri forti che rappresentava:

 -presidente europeo della Commissione Trilaterale

-membro del comitato direttivo del Gruppo Bilderberg

-international advisor per Goldman Sachs

-advisor della Coca Cola Company

-membro del “Senior European Advisory Council” di Moody’s

-uno dei presidenti del “Business and Economics Advisors Group” dell’Atlantic Council

Ovvero, il virus si spaccia antivirus per fare gli interessi del virus.

Un sondaggio per capire cosa ne pensate:

10 pensieri riguardo “Perche’ Monti fa politica? Perchè è “sceso in campo” ?

  1. Personalmente io metterei una 4a ipotesi che l’amico Chianta inconsapevolmente non ha rilevato…. Credo che a 68 anni, quando sei famoso in tutto il mondo x la tua professionalita’ e autorevolezza, possa anche venir voglia di accettare una grande sfida come quella del Governo Tecnico . Io non direi tanto per ” amor di patria ”, quanto per la voglia di diventare un personaggio che verra’ ricordato nei libri di storia , questo sicuramente.

    "Mi piace"

    1. E’ un’ipotesi valida, ma credo sia già implicitamente presente nelle tre ipotesi che ho proposto. Insomma, penso che la ricerca della gloria (vanagloria direi) personale non possa non essere presente in un soggetto progettato per fare carriera volendo arrivare sempre piu’ in alto. La presidenza della Repubblica (post- Napolitano) gli basterà ?

      "Mi piace"

  2. propendo per l’onestà di Monti, ma riconosco che dobbiamo essere sospettosi (a pensar male in genere ci si azzecca….). Ah, lo fossimo stati anche con il primo salvatore della patria!

    Comunque, è interessante vedere i risultati del sondaggio che lanci: divisi quasi equamente fra “santo patriota” e “furbastro”. Pochi credono al “già che c’era”, che in fondo è un ipotesi mediana ma per nulla stupida da “un colpo al cerchio, uno alla botte”. Non ho strumenti per dire quale risposta sia veritiera: credo nel ragionamento, ma diffido dei complotti…

    Sarebbe interessante vedere come questi dati si sovrappongo all’elettorato di destra e sinistra per vedere chi sono i più fiduciosi e chi i sospettosi….

    "Mi piace"

  3. Secondo voi è davvero un caso che tutti i presidenti o comunque persone che ricoprono ruoli di potere provengano direttamente o indirettamente da Goldman Sachs ?
    Certo è una casualità anche che con le ultime manovre Monti abbia favortio le banche come mai prima d’ora ? Ed è un caso anche che l’UE abbia ordianto la creazione di un centinaio di caccia proprio mentre l’america sta per dichiarare guerra all Iran (appoggiato da russia e cina …). Ma certo, ignoriamo anche l’entrata dell’Eurogendfor con poteri illimitati …

    "Mi piace"

    1. Scrivo quello che tu scrivi (su questo blog e in ogni dove), nel tuo commento, da qualche settimana prima che Monti diventasse Premier. Aggiungo inoltre che oltre a Goldman Sachs e Trilaterale, viene molto sottovalutato il ruolo di Monti nell’agenzia di rating Moody’s, per la quale era -membro del “Senior European Advisory Council”.
      Per dirla piu’ terra terra, Monti era uno membro di quelle agenzie di rating che declassano gli Stati (piu’ volte l’Italia) costringendo le popolazioni ad enormi sacrifici. Come ripeto spesso, Monti fino a qualche tempo fa era il virus, ovvero un creatore di crisi ammazza 99 % della popolazione mondiale per far arricchire l’ 1 %. Oggi fa l’antivirus, probabilmente pero’, è un trojan.

      "Mi piace"

      1. Beh facciamo le stesse cose ma alcune persone sono testarde a livelli osceni !
        Se non sbaglio ora nella Moody’s c’è Prodi quindi si può immaginare che ruolo abbia avuto in Italia …

        "Mi piace"

      2. capisco il sospetto, ma se la logica fosse quella che ipotizzi come spiegheresti che da quando c’è Monti al governo la stessa agenzia Moody’s a declassato ben due volte l’Italia?

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...