Pubblicato in: CRONACA

Napolitano non dice nulla sulle dichiarazioni shock di Bossi in stile BR ?


BR: “Il Presidente della Democrazia Cristiana è stato condannato a morte”.

Bossi: «Mario Monti rischia la vita: il Nord lo farà fuori».

E’ evidente che le BR ammazzavano davvero, mentre Bossi è solo uno che le spara grosse per alzare il livello di scontro. Pero’, se poi un folle aderente alla Lega volesse davvero mettere in atto le parole del leader del Carroccio come la mettiamo ? Dovremmo per caso considerare Bossi il mandante ? Addossargli una responsabilità morale ?

Perchè, finche’ si manda a quel paese la gente, si rutta in faccia all’evversario politico, al giornalista scomodo, al contestatore, si dichiara si volersi pulire il deretano con la bandiera italiana è una cosa (già peraltro di una gravità inaudita) quando si minaccia di morte qualcuno per farsi propaganda è un’altra cosa.

E il nostro Presidente della Repubblica che fa ? Tace, nemmeno un  “abbassiamo i toni” rivolto al leader della Lega. Eppure è sempre cosi’ pronto a stigmatizzare i presunti “comportamenti inammissibili” dei No tav. Che ci siano figli e figliastri ?