Il partito vampiro


Nella politica italiana, si aggira uno strano partito che tutti credevano scomparso da molti anni ma che non è mai morto. Si tratta della misteriosa congrega della Margherita,  vivente e non vivente, morta e non morta, sopravvissuta nutrendosi come un parassita di quell’essenza vitale chiamato “rimborso elettorale”. Lontano dalla luce del sole e dai riflettori questo enigmatico partito inesistente ha continuato a succhiare il sangue del finanziamento pubblico fino a pochi mesi fa, vivendo all’ombra di altri partiti ancora in vita, forse anch’essi contagiati. Allo stesso modo i maggiori esponenti della Margherita, anch’essi “non morti” ed anzi immortali, fino a quando  riescono a rimanere vicino al misterioso colle Montecitorio a cui devono la loro sopravvivenza. Senza elettori, senza idee, senza ideali, questi vampiri, utilizzano i voti altrui e si aggirano tra i vari partiti mortali, cambiando spesso vittima. Il gran camerlengo Lusi e il Gran Visir Rutelli hanno finora assicurato sangue fresco a tutti loro.  Come possiamo fare ad eliminate questi pericolosi mostri invulnerabili? Forse infilzandoli con un paletto di frassino?

il Gran Visir di tutti i vampiri

Il Gran Visir di tutti i vampiri

Da: http://fugadigas.blogspot.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: