UN GHIACCIOLO NELLA ”BASSA” EMILIANA…


Nella notte tra sabato 19 e domenica 20 maggio 2012, i territori pianeggianti ( la cosidetta ” bassa ” ) tra le provincie di Ferrara, Modena e Bologna vengono investiti da un forte sisma che provoca diversi morti e distruzione . Non solo cadono tanti antichi palazzi e castelli ma anche  capannoni in cui operanoContinua a leggere “UN GHIACCIOLO NELLA ”BASSA” EMILIANA…”

Capaci di tutto, capaci di niente


Io mi ricordo, di Capaci. Mi ricordo quella sensazione di titanic, di fine del mondo. Anche perché ero in redazione, e le notizie nelle redazioni arrivano così presto e così oscure, crescendo da una sola piccola frase, germinando in se stesse, allargandosi a dismisura come le crepe di un terremoto. Mi ricordo che non capivamo,Continua a leggere “Capaci di tutto, capaci di niente”

Facce nuove ? No, al massimo solo un lifting.


Non c’è luogo reale o virtuale in cui Di Pietro non dica che il cambiamento (in politica) debba essere veicolato da “facce nuove”.  A Palermo ha fatto eleggere la “faccia nuova” di Orlando: da 32 anni in politica, con 5 partiti diversi, al quarto mandato come Sindaco del capoluogo siciliano. Sulla faccia di Orlando di nuovo non c’è nulla,  a meno che Tonino non sia al corrente della presenza di qualche lifting…  Gio’ Chianta