Ma erano solo battute. E voi, perchè mi avete creduto ?


Partiamo dall’ultima: ”Cominciamo a stampare euro noi con la nostra Zecca..”

Al contrario di tutte le altre battute, questa volta B ha voluto sottolineare che davvero di battuta di trattasse, incazzandosi come una bestia con chi ancora gli crede (ma chi ? Voglio vederli in faccia…)

“Ma è addirittura preoccupante che venga presa a pretesto per costruirci sopra teorie stravaganti su presunte mie prossime mosse, o per inventare una nuova linea politica mia o del Pdl. Non è bastato che io stesso la definissi un’idea pazza per chi evidentemente persegue finalità diverse da quelle di informare”.

In passato è andato giu’ ancora piu’ pesante con certe battute senza avvertire il Popolino che lo votava e gli credeva che in realtà stava scherzando.

Di seguito una lista (le migliori) di battute del piu’ grande comico degli ultimi 150 anni.

“Ho scelto di scendere in campo e di occuparmi della cosa pubblica perché non voglio vivere in un Paese illiberale, governato da forze immature e da uomini legati a doppio filo a un passato politicamente ed economicamente fallimentare.”

“Alla Rai non sposterò nemmeno una pianta.”

“Fidatevi di me. Lasciatemi lavorare e vedrete che i risultati arriveranno.”

“La ripresa dell’Italia si chiama Silvio Berlusconi.”

“Venderò le tv a imprenditori internazionali.”

“Arafat mi ha chiesto di dargli una tv per la Striscia di Gaza. Gli manderò Striscia la notizia.”

“Ho dichiarato pubblicamente, nella mia qualità di leader politico responsabile quindi di fronte agli elettori, che di questa All Iberian non conoscevo neppure l’esistenza “

“Essere un piduista non è un titolo di demerito.”

“Non c’è nessuno sulla scena mondiale che può pretendere di confrontarsi con me, nessuno dei protagonisti della politica che ha il mio passato, che ha la storia che ho io. Da un punto di vista personale se c’è qualcuno che ha una posizione di vantaggio questo qualcuno sono io. Quando mi siedo a fianco di questo o quel premier o capo di stato, c’è sempre qualcuno che vuole dimostrare di essere il più bravo, e questo qualcuno non sono io. La mia bravura è fuori discussione. La mia sostanza umana, la mia storia, gli altri se la sognano.”

“Dimostrerò nero su bianco di essere eticamente superiore agli altri protagonisti della politica europea.”

“Sono un galantuomo, una persona perbene, un signore dalla moralità assoluta.”

“Ventotto milioni e 622 mila italiani pagano meno tasse.”

“Siamo scesi in campo anche per attuare una riforma morale della politica, per affermare una moralità nuova, che non significa solo non rubare, cosa ovvia, ma soprattutto mantenere le promesse.”

“Se non riesco a portare a termine tutti i punti del contratto non mi ripresento.”

“Smettiamola di preoccuparci così tanto per l’economia: abbiamo un sommerso del 40%, ma vi sembra che la nostra economia non tenga? Ma andiamo…”

“Non ho mai fatto affari con la politica, anzi ci ho perso e basta.”

“Vogliamo anche vincere il cancro che colpisce ogni anno 250mila italiani e che riguarda quasi due milioni di nostri cittadini.”

“Mi sembra che in Italia non ci sia una forte crisi. La vita in Italia è la vita di un Paese benestante, i consumi non sono diminuiti, per gli aerei si riesce a fatica a prenotare un posto, i ristoranti sono pieni.”

E poi come non ricordare il famoso “contratto con gli italiani…”

Ma avrà leggermente abusato della credulità popolare ?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: