Nessuno puo’ criticare il Capo dello Stato: è corsa alla successione tra Berlusconi e Hannibal Lecter.


  Mi sembra evidente che, in questo Paese, venga considerato “fuori dal Mondo” criticare il Capo dello Stato, pena trattamento da terrorista della peggiore specie, mentre sia una moda adeguarsi all’elogio a prescindere da quello che fa o dice il Capo dello Stato. Ma, noi critici, qualche ragione dobbiamo pure avercela. Voglio dire, Napolitano èContinua a leggere “Nessuno puo’ criticare il Capo dello Stato: è corsa alla successione tra Berlusconi e Hannibal Lecter.”

Morire di bici


Isa andava alla seduta di commissione delle Politiche Sociali al Comune di Lodi. Alle 18. Perché le commissioni nei comuni si fanno dopo avere terminato una giornata di lavoro. Isa Veluti era la presidente di commissione. Li conosceva bene quei temi, ci aveva lavorato anni. E anche il 16 luglio era puntuale. In bici. EContinua a leggere “Morire di bici”