Come ritrovarsi nel buio di in una cantina


Niccolò Ammanniti – Io e te – 117 pag. Einaudi Edizioni   Poche pagine di un’intensità senza pari per raccontare un legame di sangue, quello di due fratelli che si ritrovano in una cantina. Per la precisione, Ammanniti descrive in questo libro, la storia di due fratellastri che condividono lo stesso padre ma che hanno trascorsoContinua a leggere “Come ritrovarsi nel buio di in una cantina”

Il Malpaese 2012


Nel 2012 Il Malpaese ha raccontato tante storie, capirete quindi che non è stato facile scegliere dodici fatti da raccontare e ridurli all’essenziale. Molti fatti importanti sono stati esclusi da questo elenco e altri, probabilmente meno importanti agli occhi di molti lettori, sono stati inclusi. di Gio’ Chianta   137 donne uccise in un anno,Continua a leggere “Il Malpaese 2012”

IL PROFESSOR MONTI : OTTIMO TECNICO E PESSIMO POLITICO…


Ho assistito come tanti di voi alla cerimonia di auguri di fine anno da parte del Professor M. Monti . Eravamo tutti curiosi di sapere quale sarebbe stata la sua decisione su quale ruolo avrebbe avuto nelle prossime elezioni politiche. Subito dopo la sfiducia da parte del PDL pareva che sarebbe sceso in campo col 3°Continua a leggere “IL PROFESSOR MONTI : OTTIMO TECNICO E PESSIMO POLITICO…”

Antonio Ingroia: Il regalo di natale per Silvio Berlusconi.


Le strade si colorano di luci, le case si addobbano di rosso, le vetrine vengono sistemate per l’occasione, mancano solo gli ultimi ritocchi e ci siamo: Il natale è arrivato. Un Natale all’ insegna del risparmio quello delle famiglie italiane. Solo in Sicilia i consumi sono calati del 15%. Le famiglie non rinunceranno però all’acquistoContinua a leggere “Antonio Ingroia: Il regalo di natale per Silvio Berlusconi.”

POVERA GRECIA E POVERI NOI!


La Grecia è fallita già da un paio d’anni, è alla fame ed è in guerra civile, ma a noi italiani i nostri politici, le TV e i giornali di regime montiano-BCE-Bundesbank ci raccontano che nel paese ellenico la situazione è certamente molto difficile ma che con un po’ di ulteriori sacrifici da parte loroContinua a leggere “POVERA GRECIA E POVERI NOI!”

GLI AMICI DELLE BANCHE


Berlusconi, Napolitano, D’Alema, Bersani, Veltroni, Casini, Fini, Bocchino, Rutelli, Alfano, Cicchito, La Russa, e tutti quelli che come loro hanno voluto e sostenuto negli ultimi tredici mesi questo demenziale governo di banchieri lestofanti che spremono fino al midollo il ceto medio e quello basso, che tagliano i posti letto degli ospedali pubblici e che neganoContinua a leggere “GLI AMICI DELLE BANCHE”

Cinepanettone elettorale


Di   Eduardo Quercia ( Mente Critica) Votare o non votare, questo è il problema: se sia più nobile d’animo sopportare gli oltraggi, i sassi e i dardi dell’iniqua fortuna, o prender l’armi contro un mare di triboli e combattendo disperderli. I triboli. 1)    Berlusconi Silvio, imprenditore illuminato di numerose aziende e della politica italiana degli ultimiContinua a leggere “Cinepanettone elettorale”

LA PIÙ BELLA DEL MONDO, Benigni e i 5,8 milioni di euro presi dalla Rai


di Igor Riccelli Subito dopo il monologo del comico toscano sulla tv nazionale, andato in onda il 17 dicembre, si è scatenato in rete (e non solo) un putiferio di commenti che avevano come oggetto essenzialmente due filoni: il primo era “Guarda quello schifoso che con 5,8 milioni di euro di soldi nostri parla per due oreContinua a leggere “LA PIÙ BELLA DEL MONDO, Benigni e i 5,8 milioni di euro presi dalla Rai”

TUTTI AGLI ORDINI DI MARIO MONTI E DELLA BCE-BUNDESBANK


 Pier Luigi Bersani, da quel buon ragazzo che è, andrà presto a Bruxelles a rassicurare Angela Merkel e Francois Hollande, ma in realtà è come se stesse rassicurando direttamente Mario draghi della BCE e soprattutto Jens Weidmann della Bundesbank, che se andrà al governo la sua sarà una politica di rigore in perfetta ossequianza agliContinua a leggere “TUTTI AGLI ORDINI DI MARIO MONTI E DELLA BCE-BUNDESBANK”

” SST…. NON DISTURBIAMO GLI ITALIANI CHE DORMONO! “


Durante una delle nutrite manifestazioni di piazza che avvengono quasi quotidianamente in Spagna ma di cui nei max media italiani di regime si parla assai poco o non si parla affatto, forse per evitare il ” contagio mediatico “, e che hanno portato se non alla caduta del governo Rajoy quantomeno ad una certa mitigazioneContinua a leggere “” SST…. NON DISTURBIAMO GLI ITALIANI CHE DORMONO! “”

Chiaroscuri di un eroe


Mario Vargas Llosa – Il sogno del celta – 419 pag. Edizioni Einaudi Luci e ombre di un eroe irlandese: Roger Casement. La sua vita, in tutti i suoi risvolti diventa materia di romanzo. Siamo di fronte ad un romanzo storico per eccellenza, di grande respiro e scritto magistralmente dall’autore peruviano a cui, due anniContinua a leggere “Chiaroscuri di un eroe”

LO SQUALLIDO TEATRINO


Mario Monti si presenta al parlamento europeo contemporaneamente a Silvio Berlusconi, e mentre lui viene accolto con un’ovazione e scroscianti applausi dai Popolari Europei che, per intenderci meglio, sono la destra clericale europea di cui fanno parte tanto il PDL di Berlusconi quanto il partito di Angela Merkel, Berlusconi viene invece totalmente ignorato. Ma questaContinua a leggere “LO SQUALLIDO TEATRINO”

Tecniche di distrazione di Massa e la legge Ferrea dell’oligarchia del PD.


  C’ è un detto che mi piace molto ricordare: “Tra moglie e marito non mettere il dito”. In che senso ? Non impicciarti degli affari di una famiglia che non è tua. Sarebbe opportuno che i partiti nazionali e i media che controllano s’impicciassero meno degli affari interni del movimento 5 stelle. Nel frattempoContinua a leggere “Tecniche di distrazione di Massa e la legge Ferrea dell’oligarchia del PD.”

“Domenica Live”, tutta la verità sull’intervista a Berlusconi.


Ma quale spudorata propaganda elettorale sulla propria televisione in violazione di tutte le norme esistenti sulla par condicio e di quelle non esistenti (Grazie, PD !) sul conflitto di interessi…  la verità è che gli autori di “Domenica Live” sono davvero geniali, preparando la puntata si sono detti: “Zio Michele le spara troppo grosse, dopo la sua intervista dobbiamo intervistare un ballista piu’ ballista di lui per fargli fare bella figura e  garantirgli un po’ di credibilità  davanti all’opinione pubblica, altrimenti la prossima volta possiamo scordarci il record di ascolti” Ed ecco cheContinua a leggere ““Domenica Live”, tutta la verità sull’intervista a Berlusconi.”

Caro PD: non dire gatto se non ce l’hai nel sacco.


  Due settimane fa, eravate andati a votare alle primarie del PD ? Eravate conviti di avere la vittoria in tasca ? Ebbene, signori e signore: “sabbati tutti cosi ca sfalliu”. Un vecchio detto dice : “ non dire gatto se non ce lo hai nel sacco”. Il sacco è stato rubato da Mario Monti.Continua a leggere “Caro PD: non dire gatto se non ce l’hai nel sacco.”

IL BUON GIORNO SI VEDE DAL MATTINO!


Vorrei che Nichi Vendola spiegasse non certo a me, perchè tanto io non voterò PD, PDL, UDC, FLI, Lega Nord, Monti bis, e per nessuna coalizione in cui ci siano dentro dei partiti che abbiano appoggiato il governo Monti, ma ai suoi elettori di SEL, come farà a governare col PD di Bersani. Vendola, almenoContinua a leggere “IL BUON GIORNO SI VEDE DAL MATTINO!”

I VERI FASCISTI CHE DANNO DEI FASCISTI A GRILLO E A CASALEGGIO


Il problema non è stabilire se le regole del movimento a 5 stelle siano giuste o sbagliate ma accertare se chi vi ha aderito non fosse stato informato prima della loro esistenza, il che è impossibile, visto che le ho lette anch’io che non sono ne un attivista del movimento e nemmeno un iscritto. AvevoContinua a leggere “I VERI FASCISTI CHE DANNO DEI FASCISTI A GRILLO E A CASALEGGIO”

Cattolici: Indignatevi !


Di solito nei miei articoli mi sono sempre occupato di politica. Specialmente quella siciliana. Ma oggi , credo che non posso tacere su quanto è accaduto ieri in Vaticano.  Presso la Basilica di San Pietro  il Papa,  Benedetto XVI, ha ricevuto una delegazione di giudici Ugandesi guidata dal presidente del parlamento ugandese, Rebecca Kadaga la quale è promotrice dellaContinua a leggere “Cattolici: Indignatevi !”

COSMETICA DEL NEMICO, Amelie Nothomb


di Igor Riccelli Dopo aver visto a teatro le riduzioni di Acido Solforico eLibri da ardere, straniante la prima toccante la seconda, e dopo aver sentito i consigli entusiastici di amici e conoscenti, mi sono dato alla lettura dei libri di Amelie Nothomb. Lei, figlia di un ambasciatore belga, ha vissuto tra Bruxelles, il Giappone e la Cina edContinua a leggere “COSMETICA DEL NEMICO, Amelie Nothomb”

L’INSOSTENIBILE FALSITA’


Alcuni pomeriggi fa mi ero recato nella biblioteca del mio paesino per preparare l’esame di economia politica (superato), quando noto su un tavolo una serie di libri sul conflitto israelo palestinese; chiaro omaggio all’avvenuto riconoscimento dello stato palestinese da parte dell’onu. Accanto ad un libro ho notato un folglio su cui era riportato l’articolo delContinua a leggere “L’INSOSTENIBILE FALSITA’”

LA ” SINISTRA ” DEI BANCHIERI E DELLO SPREAD.


Questi tre sono: Martin schulz, Francois Hollande e Pier Luigi Bersani e dicono di rappresentare in Europa la sinistra moderata che si oppone alla destra rappresentata invece da Angela Merkel, dall’ex presidente francese Sarkozy, dal capo di governo spagnolo Rajoy, dall’ex presidente del consiglio dei ministri italiano Silvio Berlusconi ecc.. Ora vorrei proprio capire inContinua a leggere “LA ” SINISTRA ” DEI BANCHIERI E DELLO SPREAD.”

QUELLI CHE VOTEREBBERO BERLUSCONI PURE DA MORTO


Credo di aver scritto, sui miei blog, su Facebook e in ogni dove, migliaia di pagine sui perché del berlusconismo e dell’antiberlusconismo, analizzando l’elettorato pro Berlusconi e contro Berlusconi e sono arrivato alla conclusione che in Italia, ci sono milioni di persone che voterebbero per Berlusconi anche se fosse condannato per strage mafiosa, anche se fosse colto in flagrante a stuprare una pecora, anche se annunciasse l’intenzione di volersi sposare con una quindicenne ( e facesse una legge sul “matrimonio ad personam”), anche se fosse morto. Perché, dalle mie osservazioni, mi è sembrato chiaro cheContinua a leggere “QUELLI CHE VOTEREBBERO BERLUSCONI PURE DA MORTO”

La democrazia interna al 5 stelle.


Il ritiro del logo del MoVimento 5 Stelle a Federica Salsi e a Giovanni Favia ha gettato nel caos il 5 stelle, già vittima di vili attacchi provenienti dalla stampa e dai media nazionali. Lo si può interpretare in vari modi, anche come un autogol di Beppe Grillo e Casaleggio. Prima di arrivare alla questioneContinua a leggere “La democrazia interna al 5 stelle.”

Il genocidio della scacchiera


Paolo Maurensig – La variante di Lünenburg, 158 pag.  Edizioni Adelphi La vita può considerarsi una partita a scacchi? Pare di sì, almeno a detta di Paolo Maurensig che affronta ogni minima problematica di questo gioco in questo libro che sa di giallo. Il lettore rimane sospeso nell’evoluzione della storia il cui intreccio si complicaContinua a leggere “Il genocidio della scacchiera”

LA DITTATURA CHE AVANZA


I nostri politici, già di per se, in Europa non contano molto dal momento che tutti sanno anche all’estero che sono in gran parte collusi, anzi, per meglio dire,  ” SCHIAVI ” del potere massonico-bancario, della  malavita organizzata e della lobby vaticana. Quindi è alquanto facile capire perchè essi non vogliano ne possano  negoziare conContinua a leggere “LA DITTATURA CHE AVANZA”

il centrosinistra non esiste


di Federico Pontiggia – “In Gran Bretagna si prepara a vincere, ma non credo che il centrosinistra esista: se si è a favore del mercato e della deregulation si è di destra, se si crede nell’economia pianificata e nella proprietà comune si è di sinistra, chi rimane al centro della strada di solito viene investito.Continua a leggere “il centrosinistra non esiste”

ILVA, UN DRAMMA SENZA FINE


di Samanta Di Persio Ci sono responsabilità politiche e sindacali precise nella vicenda Ilva: malgrado le denunce, negli anni si è preferito chiudere gli occhi per non arrivare allo scontro tra diritto alla vita e diritto al lavoro. Chi pagherà? Nel 2008 visitai Taranto per la prima volta, giunsi in macchina e non notai quello cheContinua a leggere “ILVA, UN DRAMMA SENZA FINE”

Ordine Fornero: al lavoro fino alla morte


Di Rita Pani Signora Fornero, la prego mi aiuti: ho due figlie, la maggiore per fortuna ha già espatriato, ma ancora non riesco a convincere la piccola a lasciare questa landa desolata governata da voi. Pensavo, che se lei potesse emanare ancora qualche editto, forse la mia bambina potrebbe finalmente convincersi che persino in BurkinaContinua a leggere “Ordine Fornero: al lavoro fino alla morte”

IL BARATRO


Le ragioni che mi impediscono di credere alle promesse elettorali di Pier Luigi Bersani, di Vendola e di quei cialtroni che blaterano dalle macerie del PDL come Giorgia Meloni, sono abbastanza lapalissiane. Essi infatti propongono di apportare delle consistenti modifiche alle riforme introdotte dall’esecutivo Monti e però votate comunque da tutti loro con l’esclusione delContinua a leggere “IL BARATRO”

Il più bel film di Verdone


Carlo Verdone – La casa sopra ai portici, 282 pag., Edizioni Bompiani   “Questo libro è il mio film più importante”, così Carlo Verdone, classe 1950, attore, regista e sceneggiatore descrive questo testo autobiografico. Centrale nella storia è la casa sopra ai portici, appunto, ovvero casa Verdone, quella dei genitori, quella dove Carlo è cresciutoContinua a leggere “Il più bel film di Verdone”

LE INUTILI PRIMARIE PER SCEGLIERE CHI DOVRA’ OBBEDIRE ALLA BCE E AL VATICANO.


Benchè Renzi mi fosse più antipatico e piaccia sicuramente di più di Bersani agli elettori di destra per le sue simpatie nei confronti degli imprenditori che hanno i conti alle Cayman, la vittoria di Bersani mi lascia del tutto indifferente. Bersani infatti già da tempo ha sposato le politiche neoliberiste tanto care alla Fornero, aContinua a leggere “LE INUTILI PRIMARIE PER SCEGLIERE CHI DOVRA’ OBBEDIRE ALLA BCE E AL VATICANO.”

Adesso Berlusconi esce dal bunker.


Probabilmente sarebbe tornato comunque ma non come candidato Premier, anche se avesse vinto Renzi, ma la netta affermazione del Segretario del PD alle primarie del centrosinistra rappresenta una manna dal cielo per B. Se avesse vinto Renzi la sua affermazione sarebbe stata vista, anche da Destra, come la vittoria del nuovo che avanza, delle primarie intese come l’opportunità di farsi spazio e rottamare la vecchia classe politica  e poi B non si sarebbe mai confrontato con un Berlusconi di Sinistra: piu’ giovane e soprattutto piu’ appetibile al grande Centro dei moderati. Percio’, seContinua a leggere “Adesso Berlusconi esce dal bunker.”

L’ ILVA Siciliana.


Quello che è successo all’Ilva di Taranto è solo l’anticipazione di quello che succederà nel triangolo Priolo-Augusta -Mellili. L’inquinamento ambientale è un dramma stravolgente, che ha assunto dimensioni inestimabili nell’area tra Augusta-Melilli-Priolo. Inestimabile, perché ? Nell’insieme degli inquinanti considerati cancerogeni, mutageni, teratogeni e neurotossici , sono stati inseriti i furani, le diossine, il mercurio, gliContinua a leggere “L’ ILVA Siciliana.”

BERSANI E’ DI SINISTRA ?


Finora, abbiamo trascorso molto tempo a discutere se Renzi fosse piu’ o meno di Sinistra. Sono arrivato alla personalissima conclusione (direi molto scontata) che Renzi sia un democristiano 2.0 lontano, lontanissimo dai veri valori della Sinistra. Quindi, se confrontato al Sindaco di Firenze, chiunque dica una qualche cosa di Sinistra potrebbe risultare un bolscevico. Insomma, se Bersani avesse avuto come avversario uno come Berlinguer l’attuale Segretario del Pd sarebbe stato considerato per quello che è: un uomo di Centro. Secondo me un uomo di Sinistra non accetta di farsi finanziare la campagna elettorale da Emilio RivaContinua a leggere “BERSANI E’ DI SINISTRA ?”