Pubblicato in: berlusconeide

Tutte le dichiarazioni di Berlusconi su Mussolini.


Partiamo dall’ultima.

2013: “Le leggi razziali” sono state “la peggiore colpa di Mussolini, che per tanti altri versi invece aveva fatto bene”.

Ma le deliranti dichiarazioni di Berlusconi su  Mussolini e fascismo non sono una novità, potremmo dire che ha detto tutto e il contrario di tutto ma su certi temi è rimasto fermo, immobile perfino inconcepibilmente coerente.

2003: “Mussolini non ha mai ucciso nessuno: gli oppositori li mandava in vacanza al confino.”

2005: “Il fascismo in Italia non è mai stato una dottrina criminale. Ci furono le leggi razziali, orribili, ma perché si voleva vincere la guerra con Hitler. Il fascismo in Italia ha quella macchia, ma null’altro di paragonabile con il nazismo e il comunismo. Era una dittatura, però nata e finita con se stessa.”

2011: “È ingovernabile questo Paese. Mussolini diceva che è inutile governare l’Italia, poi un giorno ha detto “È impossibile governare l’Italia” e io lo ripeto. Sto leggendo, tra l’altro, i diari di Mussolini e le lettere della Petacci e devo dire che mi ci ritrovo in molte situazioni.”

berlusconi mussolini