I Fini ed i Casini di Bersani.


berlusconi-fini-casini_JPG_415368877Fini e Casini  hanno dato un apporto fondamentale alla diffusione del berlusconismo, appoggiando, per anni, ogni legge porcata varata dai vari governi Berlusconi. Poi, folgorati sulla via di Damasco, hanno abbandonato il cavaliere. Ma nessuno potrà ma cancellare anni ed anni di sostegno a Berlusconi.

Due così, dovrebbero essere considerati come appestati dal piu’ grande partito di Sinistra. E invece no, l’ormai sicura alleanza di governo Bersani-Monti include nel pacchetto promozionale anche i due ex discepoli del Cavaliere, pronti a diffondere la nuova religione.  Mentre per il PD, come abbiamo visto, gli appestati sono quelli di Rivoluzione Civile. Una sorta di Mondo alla rovescia. Fini-Casini-Bersani

A me non stupiscono tanto le discutibilissime alleanze del PD , a me fanno davvero paura coloro che voterebbero Partito Democratico anche se quest’ultimo annunciasse l’intenzione di volersi alleare con Hannibal Lecter.

Gio’ Chianta

3 risposte a “I Fini ed i Casini di Bersani.”

  1. 1. l’alleanza Bersani-Monti non è affatto sicura.
    se invece di predicarla, si lavorasse perchè SEL e PD abbiano la maggioranza al Senato, questa non si realizzerebbe mai.
    Bersani ha solo e sempre detto che avrebbe lavorato con Monti per le riforme maggiori, com’è giusto che sia.

    2. prima di porre il problema Bersani- Fini/Casini (sui quali i mio giudizio è assolutamente negativo come il tuo) dovremmo porre il problema Monti-Fini-Casini: è Monti che li ha candidati in coalizione, non Bersani!

    3. nel PD nessuno guarda come appestati quelli di “Rivoluzione Civile”: l’idea è un controsenso, specie dopo le “denuncie” di Ingroia che gli sono stati offerti posti in lista per la sua desistenza.
    il problema è che Rivoluzione Civile con alcune posizioni radicali rende impossibile lo stesso programma del PD e SEL. se dimostrasse maggiore flessibilità (incluso da parte di alcuni suoi esponenti) il problema non si sarebbe mai posto.

    "Mi piace"

    • Che dire, potrei ribattere punto su punto smontando ogni tua affermazione (come faccio solitamente) ma ho capito che sarebbe del tutto inutile perchè solitamente, soprattutto nei dibattiti politici tra due che la pensano molto diversamente, si dice tutto e il contrario di tutto e ognuno pensa di avere ragione sull’altro.

      "Mi piace"

      • sic, purtroppo è vero.
        guarda, con buono spirito posso anche riconoscere che in parte del PD c’è poca disponbilità verso Rivoluzione Civile (in qualche caso possiamo dire anche ostilità).
        possiamo anche dire che qualcuno nel PD auspica un’alleanza con loro: possibilissimo. ma questa non è certo la linea del candidato presidente del Consiglio, né l’auspicio della maggioranza dei candidati.
        ciò non toglie comunque che la responsabilità prima ed esclusiva di candidare gente come Fini e Casini è di Monti. non di Bersani né del PD.

        insomma, ovviamente nel PD come ovunque ci sono diversità di vedute su questi punti. però non possiamo “assolutizzare” queste posizioni come se saranno certe nel futuro (ripeto: portiamo il PD+SEL alla maggioranza in Senato e vediamo, altrimenti sono solo ipotesi). inolte, io (io) credo che dovremmo dare fiducia a Bersani -che ha generalmente dimostrato di meritarla- e prendere per buona la sua linea, come candidato.

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: