Pubblicato in: SONO MALATA DI LEGALITA'

“Sono malata di legalità”


E’ questo il nome della rubrica che seguirò da oggi grazie alla cordialità degli amici del Malpaese che mi ospiteranno.

Vorrei fosse una malattia diffusa, la più contagiosa in assoluto. Vorrei che fosse il punto di rottura con il vecchio modo di intendere l’italianità, quel modo bizzarro  di aggiustare e giustificare tutto, per noi bizzarro, per chi ci guarda da oltre le Alpi, semplicemente, poco credibile.

In questa rubrica si parlerà della mia malattia dunque, e invito anche i lettori ad ammalarsi, anche gravemente se possibile, di questa malattia, perché vedete, ci raccontano che siamo in tempi di crisi, che la speculazione finanziaria ci ha ridotto cosi male, con la disoccupazione giovanile oltre il 40%, con il dramma dei suicidi di lavoratori e imprenditori, con le famiglie che si vedono portar via la propria casa dalle banche, con i nostri grandi cervelli costretti ad emigrare. Ma questa non è la verità

Nei Paesi governati da persone perbene, quelli che liberano le istituzioni da imbarazzanti presenze quando sono in odore di comportamenti illeciti o poco etici, come il caso del ministro inglese dimessosi perché si è saputo che la sua colf non aveva un contratto regolare per intenderci, ecco, in quei Paesi, dentro le istituzioni, si è discusso di come fronteggiarla la crisi, non di come risolvere i problemi dei potenti in carica nei propri governi. Quei Paesi si sono risollevati e possono parlare concretamente di “uscita dal tunnel.

Nel nostro governo, oggi come ieri, siedono indagati per mafia, per corruzione, prescritti o condannati per reati contro il patrimonio. Partite da questo e ammalatevi anche voi di legalità

Scoleri Francesca1231526_565498613486733_1768961173_n

Un pensiero riguardo ““Sono malata di legalità”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...