Non sporchiamo le cose belle


boschiFinisce finalmente l’odissea delle coppie italiane ferme in Congo. Non uso questo termine a caso : probabilmente solo chi ha vissuto un’esperienza di questo tipo, lontano da casa in un Paese di cui magari non parli nemmeno la lingua, spesso in balia di trafficoni senza scrupoli,  fermo tra le mura di un grigio orfanotrofio in attesa che ti diano l’ ok per partire assieme a quel piccolo bambino che hai adottato e senti ormai come tuo, puo’ descrivere le sensazioni che si provano in certi frangenti. Non so voi, ma a me personalmente questa scena di bambini dalla pelle scura, in braccio a persone dal viso finalmente rilassato, che guardavano con occhi grandi e stupiti quel mondo tanto diverso dal loro, mi ha fatto una tenerezza immensa. Mi ha fatto tenerezza anche la Ministra Boschi, sorridente e con quella treccina ai capelli che le avevano fatto le bimbe sull’aereo. Dopo tanto marciume e tragedie, dalla vittoria di partiti xenofobi e fascisti alle Europee, al caso di un ex Ministro dell’ambiente arrestato sino alla guerra civile che sta insanguinando l’ Ucraina, finalmente una notizia che scalda il cuore e rasserena col mondo.

Come sempre purtroppo avviene, si sentono commenti sulla vicenda non certamente idilliaci. Incommentabili quelli dei leghisti che parlano di ‘’ne avevamo abbastanza di negri anche senza adottarli‘’ . Ridicoli quelli dei berlusconiani, che parlano di ‘’ voli di Stato per una vicenda privata’’ , dopo anni di voli di Stato per trasportare escort ( parola moderna usata per tradurre la piu’ nota parola troiame ) verso Arcore. Strani quelli dei penta stellati, che dopo un anno di bavagli alla bocca e salite sui tetti, parlano di ‘’un ministro che vuole solo mettersi in mostra”. Spiacevole invece che questa teoria dell’ ‘’ amore per le passerelle‘’ sia anche ripresa anche da tanta gente di sinistra, quelli per cui  “ogni cosa che fa Renzi o qualcuno della sua squadra è sbagliato ‘’. Dai ‘’ miei ‘’ vorrei un po’ piu’ di intelligenza nella critica ma purtroppo, come non mi stanchero’ mai di ripetere, 20 anni di berlusconismo hanno davvero inquinato le menti in tutti gli schieramenti. A queste sterili polemiche, si aggiunge anche quella dell’ Onorevole M. D’ Alema che, criticando la Ministra Boschi per essere andata sotto la luce dei riflettori, ricorda quando lui , alcuni anni orsono, riportando a casa dalla Libia 2 bambine rapite dal padre, scelse di defilarsi dalle interviste. Questo episodio raccontato da D’ Alema ci  fa apparire l’ Onorevole certamente piu’ simpatico ( e la simpatia non e’ certo un suo punto di forza ), pero’ e’ anche vero che una Ministra trentenne, eletta da pochi mesi, non ha certamente l’esperienza ne tantomeno quella accortezza che ha chi e’ in politica da mezzo secolo : poi sinceramente, ce la vedete questa Ministra dal viso di ragazzina comportarsi come una vecchia e acida Crudelia Demon, utilizzando per proprio interesse piccoli di colore anziche’ cuccioli di dalmata ?  Io personalmente no. Quindi cerchiamo di non cadere in sterili polemiche senza senso, che non portano a nulla e non ci fanno certo fare una bella figura. Cerchiamo di non sporcare questa cosa cosi’ bella.

Benvenuti in Italia bambini e bambine . Nelle vostre famiglie adottive, sarete circondati da quell’ amore e da quell’ affetto e prosperita’ che i vostri genitori naturali non hanno potuto darvi. Anche se con una pelle diversa, sarete da grandi cittadini italiani a tutti gli effetti e sono sicuro che sarete migliori di tanti che sono nati qui. Ancora benvenuti !!

Gianluca Bellentani

3 risposte a “Non sporchiamo le cose belle”

  1. Finalmente una notizia bella, mi sono detta appena letto dell’arrivo dei bambini in Italia. Sui commenti idioti di chi è in perenne campagna elettorale e per questo getta fango a prescindere non mi sono curata, perchè la gioia di questi piccoli e delle loro famiglie adottive, supera ogni cattiveria e idiozia. Quindi …. BENVENUTI IN ITALIA BAMBINI: questo è un paese strano, di difficile comprensione dove troverete però l’amore dei vostri nuovi genitori e di tante altre persone perbene ma, se un giorno vi capitasse di incontrare qualcuno della Lega ,……. fategli una pernacchia, anche se meriterebbe di peggio.

    "Mi piace"

  2. Boh, io personalmente non capisco che ruolo abbia avuto il ministro Boschi: ha contribuito alla missione? No? Allora francamente non mi è chiaro perché fosse lì….
    Diciamo, perlomeno, che un pò di confusione c’era.
    Se Renzi pensava di usare la Boschi come immagine del governo, poteva anche evitare di darle un ministero….
    Non per polemica, giusto per capire che lavoro fanno.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: