Pubblicato in: CRONACA

ASSURDO !


Assurdo! ho sentito elettori del PD difendere Silvio Berlusconi dagli attacchi di Beppe Grillo, come se i veri responsabili dell’attuale situazione disastrata nella quale ci troviamo non fossero coloro che hanno governato in questi decenni ma chi invece, come Beppe, pur non avendo mai governato in vita sua, va anzi denunciando, prove alla mano, il malaffare dei politici della casta. Altra assurdità è questa: un numero consistente di pensionati benestanti che votano PD, si sono sentiti offesi perchè Beppe Grillo ha avuto l’ardire di accusarli di pensare solo a se stessi e non al futuro dei giovani. Infatti questi pensionati, pur dicendo di essere di sinistra, finora hanno sempre approvato le scelte, di destra, del PD, dalla riforma Fornero, al fiscal compact e a tutta la macelleria sociale del governo Monti, già iniziata dal precedente governo Berlusconi e continuata, dopo le ultime elezioni politiche, dal governo delle larghe intese ” Napolitano Bis “, con Enrico Letta e con Matteo Renzi. Questa gente, che preferisce tapparsi occhi e orecchie per non vedere e per non sentire, e che vive quindi fuori dalla realtà, ci rimarrà assai male quando, appunto, questo governo delle larghe intese, se dovesse davvero durare fino al 2018, ci porterà dritti al default. Proprio come ci rimasero assai male i benestanti greci che a suo tempo avevano voluto dar retta ai politici filo BCE e non alle minoranze che contestavano i trattati UE e che volevano uscire dall’ €. Ora questi ex benestanti greci non riescono più a conciliare neanche il pranzo con la cena, ma, grazie ai loro voti, la Grecia fece bene ” i compiti a casa ” proprio come le avevano chiesto Angela Merkel e la BCE, ed è finita in default. Le banche tedesche e francesi li hanno molto ringraziati, così come in un non lontano futuro ringrazieranno anche i nostri ex benestanti che votavano PD-NCD-FI.

xl_Dudu-Silvio-2