SUGLI ATTENTATI TERRORISTICI QUALCOSA NON QUADRA


Ogni volta che in Europa e in America avvengono attentati terroristici questi si traducono in restrizioni per le libertà personali di tutta la popolazione, e non parlo certo dei controlli che vengono fatti alla luce del sole negli aereoporti e nelle stazioni ferroviarie e degli autobus, parlo di controlli occulti come ad esempio quelli dei MUOS, di cui nessuno sapeva niente fuorchè i vari capi di governo, sulle conversazioni telefoniche private. Dopo l’11 Settembre 2001 in America entrarono in vigore leggi speciali che permisero alla polizia e all’ FBI di buttare praticamente nel cesso i diritti costituzionali dei cittadini americani ma soprattutto quelli degli stranieri immigrati in USA. Venne aperto a Guantanamo un lager nazista dove venivano, e probabilmente vengono tuttora, torturati dei prigionieri arrestati sulla base di semplici sospetti che in moltissimi casi sono poi risultati essere totalmente estranei a qualsiasi attività terroristica. Sicuramente anche in Europa esistono posti del genere, infatti ogni tanto qualcosa trapela, ma il punto è che nonostante avvengano tutti questi controlli e tutte queste violazioni dei diritti umani gli attentati, ad esempio contro giornali già da tempo notoriamente nel mirino dei terroristi, come quello avvenuto nella sede dello Charlie Hebdo a Parigi, e quello più recente avvenuto a Copenaghen in un locale del centro, dove erano presenti l’ambasciatore francese in Danimarca e il vignettista svedese Lars Wilks, anche lui da tempo minacciato di morte dagli integralisti islamici per le sue satire sulla religione musulmana, non si fermano. Quindi viene lapalissiano chiedersi: fino a che punto dobbiamo fidarci della buona fede dei governi dei paesi occidentali quando si mostrano sorpresi per gli attentati e infogati contro i terroristi che li hanno perpetrati, visto che mantengono dei costosissimi servizi di sicurezza che dovrebbero prevenire quanto meno attentati quasi preannunciati come quelli che ho citato, ma che invece, a quanto pare, non prevengono proprio un cazzo?

image

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: