Pubblicato in: CRONACA

LA RICCA GERMANIA


Allucinante servizio di ” Presa Diretta ” su RAI 3, finalmente qualcuno che dice la verità anche nella TV di stato. Pochi sanno in Italia che nella ricca Germania: ci sono circa 7-8 milioni di persone sulla soglia della miseria, inoltre, che se sei un disoccupato indigente le agenzie di collocamento ti obbligano ad accettare qualsiasi lavoro a prescindere dalla tua qualifica o dal tuo titolo di studio, anche se ti viene retribuito 2€ all’ora, e che se lo rifiuti puoi perdere oltre al sussidio anche il diritto all’assistenza sanitaria gratuita, che il salario medio dei lavoratori dipendenti tedeschi si è svalutato di circa il 30% in 15 anni, che la Germania spende meno dell’Italia per la pubblica istruzione. che anche li i comuni sono bloccati dal patto di stabilità e che quindi non possono spendere oltre un certo limite, neppure per opere di primaria necessità, anche se hanno in cassa i soldi per poterlo fare, che un pensionato su sei vive in condizioni disagiate….. e tutto questo grazie: alla riforma Schroeder denominata ” Job’s act “, la stessa introdotta da Renzi qui in Italia, la quale rende praticamente libere le aziende di licenziare a loro piacimento, alla politica di Austerity di Angela Merkel e della BCE, e ovviamente grazie alla truffa dell’€ e dei trattati UE. L’attuale welfare tedesco fa schifo, ma qui in Italia i buontemponi come Renzi ci portano proprio la Germania come un valido esempio da seguire. La verità vera è che i banchieri di Wall street uniti a quelli della BCE stanno cercando di distruggere gli stati sociali in tutti i paesi dell’UE per portarli allo stesso livello terzomondista di quello USA, e per far questo si servono di uomini e donne di paglia come Schroeder, Angela Merkel, Rajoy, Renzi ( Berlusconi, Prodi, D’Alema, Letta nipote, Letta zio, Bersani, Veltroni, Alfano…) Se non ci svegliamo finiremo per essere noi quelli che dovranno salire sui barconi!

Matteo-Renzi-e-Angela-Merkel-foto-Olycom