Pubblicato in: CRONACA

Repubblica.it Land art, i capolavori nella natura


http://www.repubblica.it/ambiente/2016/05/15/foto/land_art_i_capolavori_nella_natura-139637381/1/?ref=fbpa#26

FINCHE’ madre natura non se le riprende. Tanto durano le opere di Land Art, l’arte fatta con rami, foglie, pietre, con la terra, l’acqua e il vento; l’arte esposta al sole, alla pioggia, al gelo e agli organismi decompositori. Che senso ha realizzare opere così effimere? Serve a creare un rapporto con la natura dove lo scultore cerca ispirazione, bellezza e armonia negli elementi offerti da un bosco, da un prato, dalle sponde di un fiume o dal versante di una montagna. E chi ne fruisce le vede inserite in un paesaggio naturale nel quale la mano dell’uomo appare lieve e rispettosa del contesto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...