El Pais: “I caschi blu italiani coinvolti in un traffico illegale dʼalimenti in Libano”


http://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/el-pais-i-caschi-blu-italiani-coinvolti-in-un-traffico-illegale-d-alimenti-in-libano-_3010516-201602a.shtmlcasci
I caschi blu dell’Unifil sarebbero al centro di un traffico di prodotti alimentari in Libano. E’ quanto denuncia El Pais online, per cui alimenti destinati alle truppe, e quindi non commerciabili, sono stati localizzati nei supermercati locali. “Il Ghana (con 870 caschi blu) e l’Italia (con 1.206 soldati) sono i due battaglioni più attivi nella rivendita illegale”, scrive il quotidiano.
“L’Unifil ha preso le misure appropriate, interne alla missione e in stretto coordinamento con il quartier generale dell’Onu”, ha scritto in una email al quotidiano Tenenti, aggiungendo che non si può “fare speculazioni finché l’inchiesta non verrà conclusa”.

La frode viene stimata dal quotidiano di Madrid di circa 4 milioni di euro in cinque anni.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: