Pubblicato in: CRONACA

Il loro linguaggio.


Negli ultimi vent’anni la storia degli insulti in politica ha conosciuto uno sviluppo inarrestabile. Lontani i tempi del politichese di Giulio Andreotti o delle «convergenze parallele» di Aldo Moro. Con la fine della prima Repubblica è cambiato il linguaggio dei politici.  Il modo di comunicare è diventato più popolare e l’insulto più frequente.insulti.gif