Pubblicato in: CRONACA

Le nostre suore e le donne musulmane


Non se ne può più di vedere paragonate le nostre suore, con il loro velo, alle donne islamiche. Non è la stessa cosa. Le suore sono un ordinamento religioso e quindi devono attenersi alle regole di quel loro credo. Le donne islamiche non sono appartenenti a nessuna organizzazione religiosa, ma per il semplice fatto di essere nate in uno stato arabo, per forza devono portare quel simbolo religioso.
Giovanna Nicolella

Pubblicato in: CRONACA

Oggi in Spagna domani in Italia


http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/elzeviri/oggi-in-spagna-domani-in-italia/

“A ottant’anni dall’Alzamiento militare del 18 luglio 1936 che avviò la guerra civile spagnola, ci si interroga sul ruolo svolto dall’antifascismo internazionale e, in particolare, su quello degli antifascisti italiani. Chi erano? Muratori, operai, contadini, minatori, meccanici; avevano conosciuto le violenze dello squadrismo; comunisti, ma anche anarchici, socialisti e trockisti”

Pubblicato in: CRONACA

Fukushima, il fumetto dell’operaio: “Condizioni estreme, così lavoravamo nella centrale


http://video.repubblica.it/rubriche/comics/fukushima-il-fumetto-dell-operaio-condizioni-estreme-cosi-lavoravamo-nella-centrale/249150/249296

Con lo pseudonimo di Kazuto Tatsuta, un ex impiegato della Tepco, la compagnia elettrica giapponese, racconta attraverso un fumetto (da lui stesso scritto e disegnato) la vita all’interno della centrale in parte distrutta dopo il terremoto e lo tsunami del 2011. Il manga “1F: Diario di Fukushima” (Star Comics, 3 albi, euro 7 ad albo) è un documento storico, una testimonianza delle condizioni di lavoro da parte di chi è entrato dentro Fukushima dopo il disastro.

“Matite” di Francesco Fasiolo
montaggio di Francis D’Costa