Pubblicato in: CRONACA

Sono sempre di più gli italiani che emigrano, soprattutto giovani.


http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Oltre-centomila-espatriati-nel-2015-f6dd21bb-0147-49b4-90e6-04c5f66c5467.htmldisoccupazione-giovani.jpg

Dal 2006 al 2016 la mobilità italiana è aumentata del 54,9%, Lombardia e Veneto le principali regioni di emigrazione

Dal 2006 al 2016 la mobilità italiana è aumentata del 54,9%, Lombardia e Veneto le principali regioni di emigrazione.Oltre centomila espatriati nel 2015 Sono 107.529 i connazionali espatriati nel 2015. Rispetto all’anno precedente a iscriversi all’Anagrafe degli italiani residenti all’estero (Aire) sono state 6.232 persone in più, per un incremento del 6,2%. I giovani tra 18 e 34 anni sono il 36 % Hanno fatto le valige soprattutto i giovani tra i 18 e i 34 anni (39.410, il 36,7%); la meta preferita è stata la Germania (16.568), mentre Lombardia (20.088) e Veneto (10.374) sono le principali regioni di emigrazione. In dieci anni la mobilità è aumentata de 54% Dal 2006 al 2016 la mobilità italiana è aumentata del 54,9%: Dieci anni fa i connazionali residenti in terra straniera erano poco più di 3 milioni. L’incremento in valore assoluto ha riguardato tutti i continenti e tutti gli Stati soprattutto quelli che accolgono le comunità più numerose di italiani come Argentina, Germania e Svizzera. Tuttavia le variazioni più significative degli ultimi 11 anni hanno riguardato la Spagna (+155,2%) e il Brasile (+151,2%). Europa la meta scelta dalla metà degli italiani all’estero A livello continentale, oltre la metà dei cittadini italiani (+2,5 milioni) risiede in Europa (53,8%) mentre oltre 1,9 milioni vive in America (40,6%) soprattutto in quella centro-meridionale (32,5%). In valore assoluto, le variazioni più consistenti si registrano, rispettivamente, in Argentina (+28.982), in Brasile (+20.427), nel Regno Unito (+18.706), in Germania (+18.674), in Svizzera (+14.496), in Francia (+11.358), negli Stati Uniti (+6.683) e in Spagna (+6.520).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...