Pubblicato in: CRONACA

A Visso L’Infinito di Leopardi, sarà ospitato a Bologna


COLLE INFINITO: PROPRIETARIA CONTRY HOUSE SI DIFENDEhttp://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2016/10/27/terremoto-a-visso-linfinito-di-leopardi-manoscritto-sara-ospitato-a-bologna_f426dfe2-7609-4d8f-b2fd-6025bda874a5.html

Sono 27 i testi del poeta custoditi nel museo del paese. Il palazzo che lo ospita già gravemente danneggiato il 24 agosto.
Il prezioso patrimonio letterario costituito dai manoscritti leopardiani appartiene al Comune. Risale, infatti, al 24 marzo 1868 la vendita di ventisette manoscritti originali di Giacomo Leopardi all’allora sindaco di Visso Gaola Antinori da parte del preside del Liceo Galvani di Bologna Prospero Viani.
Il collezionista, trovatosi in difficoltà economiche, fu infatti costretto a disfarsi di una parte della sua collezione di opere leopardiane, e la cedette al Comune di Visso per quattrocento lire italiane. Si tratta di sei Idilli (tra cui “L’Infinito” e “La sera del giorno festivo”), cinque sonetti, l’Epistola al Conte Carlo Tiepoli, quattordici lettere scritte tra il 1825 e il 1831 all’editore milanese Stella e un commento alle rime del Petrarca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...