Pubblicato in: CRONACA

Rischio sismico dei centri storici italiani: alcune riflessioni


assisi-1600http://www.ingegneri.info/news/urbanistica/rischio-sismico-dei-centri-storici-italiani-alcune-riflessioni/

Di chi è la colpa? Dei nostri antenati perché hanno costruito case pericolose? Nostra perché non siamo intervenuti rinforzandole adeguatamente? Con quali fondi? Degli amministratori e dei politici che non hanno obbligato i cittadini a farlo? Il populismo è facile, ma chi è disposto ed è in grado di spendere cifre paragonabili al costo di costruzione ex-novo per mettere in sicurezza la propria casa? Chi voterebbe amministratori che spendessero tutto il bilancio per assicurare la cittadinanza contro un rischio ritenuto eventuale rispetto alle esigenze quotidiane? Quale cittadino vorrebbe essere obbligato a mettere le sue proprietà in sicurezza con costi notevoli o essere obbligato a fare verifiche sismiche che potrebbero definire i propri edifici come pericolosi?
Meglio sperare nella buona sorte e che il sisma colpisca altrove.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...