Pubblicato in: CRONACA

La vittoria di Pirro


Con molta probabilità, un qualunque altro candidato del partito blu sarebbe riuscito a sconfiggere al rush finale Donald Trump, che di certo non ha brillato in quanto a contenuti e messaggi veicolati. Ma se è vero che il magnate si è lasciato andare ad affermazioni poco convenevoli e spesso discriminatorie, è anche vero che Hillary ha dimostrato poco carisma durante tutta la campagna elettorale. Sono dovuti scendere in campo Obama  e Michelle, e una corazzata  di rockstrar, per cercare di addolcire gli elettori. Ma ovviamente niente è bastato per far guadagnare all’ex first lady l’incarico alla Casa Bianca. Non ha sfondato.10-novembre-la-vittoria-di-pirro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...