Pubblicato in: CRONACA

Votare a -25 gradi: il referendum degli italiani in Antartide


busta-corrispondenza.jpeg

Le operazioni di voto del referendum costituzionale hanno coinvolto i cittadini italiani residenti all’estero, compresi i 35 ricercatori e logistici del Pnra, il Programma nazionale di ricerca in Antartide. “Si è trattato di un momento significativo – ha affermato Mario Fusetti, uno dei due medici della Base – è un modo per sentirci più vicini e legati al nostro Paese”

http://video.repubblica.it/dossier/referendum-costituzionale/votare-a-25-gradi-il-referendum-degli-italiani-in-antartide/261330/261657?ref=HREA-1

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...