Pubblicato in: CRONACA

Cile, brucia Valparaiso: è il secondo porto del Paese.


valpar.jpeg

Un centinaio le abitazioni distrutte nella località – patrimonio dell’Unesco – a 120 chilometri da Santiago del Cile. Ci sono feriti e sfollati, ma per il momento non si registrano morti.

L’incendio ha iniziato a divampare lunedì pomeriggio e in serata le fiamme si sono estese in tutta la zona collinare denominata Playa Ancha. Ad ampliare il fronte del fuoco hanno contribuito le alte temperature e il forte vento: il Cile sta attraversando un periodo di forte siccità

Cinquanta gli ettari di terreno già andati in fumo, secondo le prime stime ufficiali.
Meno di un anno fa, a marzo 2015, un altro enorme incendio aveva fatto un morto e costretto migliaia di persone a evacuare. Due anni prima, in un altro rogo le vittime erano state addirittura quindici

 

http://tg24.sky.it/tg24/mondo/photogallery/2017/01/03/cile–incendio-a-valparaiso.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...