Pubblicato in: CRONACA

Non si può morire di freddo.


Neve-senza-tetto-panchina-anteprima-600x321-583391.jpg
Italia nella morsa di neve, ghiaccio e vento: cinque vittime, quattro sono clochard
– Neve, ghiaccio e vento imperversano sull’Italia. L’annunciata morsa del freddo è arrivata sulla Penisola e ha causato anche cinque morti di cui quattro sono clochard. Due senzatetto sono stati trovati senza vita ad Avellino e ad Aversa. In Sicilia un clochard romeno di 46 anni è stato trovato morto in un immobile abbandonato di fronte all’imbarcadero privato di Messina mentre un altro è deceduto a Latina oggi pomeriggio davanti a una chiesa. Ad Altamura, in provincia di Bari, una caduta causata dal ghiaccio è risultata fatale per una donna di 49 anni. Le nevicate di queste ore continueranno a interessare, fino a tutto sabato e anche in pianura, soprattutto il versante adriatico e gran parte delle regioni meridionali, con temperature molto basse e forti

http://www.repubblica.it/cronaca/2017/01/06/news/treni_bloccati_sulla_linea_adriatica_eolie_isolate_italia_nella_morsa_di_neve_ghiaccio_e_vento-155497708/

Pubblicato in: CRONACA

Il mistero degli ovetti sorpresa: migliaia naufragano sulla spiaggia tedesca


sorpresa01

Gli abitanti dell’isola tedesca di Langeoog si sono svegliati con una colorata invasione. Migliaia di contenitori di sorprese giocattolo, solitamente posizionati all’interno degli ovetti di cioccolata, si sono spiaggiati dopo la tempesta Axel, che ha colpito la costa settentrionale della Germania. Genitori e bambini sono accorsi per raccogliere le sorprese mentre le autorità locali hanno fatto sapere che l’insolito fenomeno si è verificato in seguito alla perdita di un cargo danese di alcuni container che trasportavano le uova giocattolo. Il sindaco di Langeoog ha autorizzato la comunità, composta da un migliaio di persone, a raccogliere le sorprese

http://www.repubblica.it/esteri/2017/01/06/foto/il_mistero_degli_ovetti_sorpresa_migliaia_naufragano_in_germania-155529987/1/?ref=HRESS-7#1

Pubblicato in: CRONACA

L’Epifania ogni festa si porta via…


07-gennaio-lepifania-ogni-festa-si-porta-viaAccade tutti gli anni: tanti mesi di preparativi, settimane di festeggiamenti, pubblicità dal tema natalizio e dopo essersi goduti il periodo delle feste comodamente a casa, l’idea di tornare ai problemi di tutti i giorni sembra una galassia molto lontana. Un altro Natale si è concluso, ma non c’è da preoccuparsi, poiché quello dell’anno prossimo è già dietro l’angolo e le pubblicità natalizie riappariranno in tv prima di quanto ci si aspetti.