Pubblicato in: CRONACA

Giostre e giostrai: quando il proprio lavoro diventa uno stile di vita


copertina-950x611.jpg

Il giostraio, per sua natura, è un mestiere itinerante e ciò comporta non pochi ostacoli. Di media gli spostamenti variano dalle venti- trenta volte l’anno in base al ‘’giro’’ creato, il tutto regolarizzato da un calendario che indica gli spostamenti delle varie carovane nelle specifiche piazze. Il continuo spostamento comporta anche il fatto che i ragazzi più piccoli sono costretti a frequentare scuole diverse di volta in volta, non restando più di qualche mese nella stessa classe. Da questo punto di vista esiste, fortunatamente, una legge che obbliga le scuole ad accogliere i figli di giostrai anche per brevi periodi, evitando almeno qualche spinoso problema burocratico alle famiglie.
Alla luce di tutto ciò il guadagno non sempre è soddisfacente. Con l’arrivo dell’estate e con l’inizio delle sagre e delle feste di paese la possibilità di fare affari aumenta notevolmente, tanto che è possibile, in certi casi, supplire periodi in cui le entrate scarseggiano. Tuttavia, la crisi economica degli ultimi anni ha colpito anche questo settore: le famiglie non sono più tanto inclini a portare i figli alle giostre poiché considerata una spesa superflua. Ecco allora che anche gli esercenti viaggianti dello spettacolo devono affinare le loro tecniche di marketing per tornare più competitivi sul mercato, come una vera e propria impresa. Anche perché le spese ci sono e non sono poche. La sicurezza degli impianti, che in questo campo è fondamentale, e i costi per l’occupazione del suolo pubblico, sono le più importanti.

dura, veramente dura. Gli spostamenti, le burocrazie e talvolta anche qualche pregiudizio sono all’ordine del giorno. È un mondo a cui devi dare molto, ma che ti restituisce altrettanto: la felicità delle persone, infatti, è forse il guadagno più gradito per chi ha scelto di dedicare la propria vita a questa professione.
http://pequodrivista.com/giostre-e-giostrai-quando-il-proprio-lavoro-diventa-uno-stile-di-vita/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...