Pubblicato in: CRONACA

Un ritorno al passato: il “nuovo” piano del Viminale su immigrazione e asilo


Naufragio de Lampedusa Italia imigrantes.gif

Le misure contro l’immigrazione sono tutte all’insegna del più puro spirito repressivo e sicuritario; tutte volte ad accelerare la macchina dei rastrellamenti e delle espulsioni, non importa quanti e quali diritti fondamentali si violino. Lo scopo asserito è la moltiplicazione del numero di espulsioni dalle attuali cinquemila a diecimila, con l’ambizione di arrivare addirittura a ventimila, nonché l’incremento dei rimpatri forzati tramite nuovi accordi bilaterali con paesi di provenienza.
La presidenza Trump, con le sue nuove “leggi razziali”, non farà che legittimare l’Europa-fortezza e alimentare razzismo e islamofobia: il recente attacco terroristico nella moschea di Quebec City ne rappresenta il tragico salto di qualità.
Nel 2016 sono state almeno 5.800 le vittime della tragica traversata verso l’Europa, equivalenti a più del 77% dei morti di migrazione su scala planetaria.Questo è un genocidio.

http://temi.repubblica.it/micromega-online/un-ritorno-al-passato-il-%E2%80%9Cnuovo%E2%80%9D-piano-del-viminale-su-immigrazione-e-asilo/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...