Pubblicato in: CRONACA

Il secolo brevissimo e la politica esausta


elite

La crisi italiana non è solo di leader. Ma di idee e visione del futuro. Tutti vogliono l’uomo forte, ma la guerra è fra omini. Emuli o nemici del Trump di turno. Senza sapere nel nome di che cosa.

E pensare che proprio Trump può costituire la grande occasione per l’Europa. L’occasione di essere quel modello alternativo che prima il muro di Berlino, poi la globalizzazione le hanno di fatto impedito di essere. Confinandola a biblioteca del sapere democratico, archivio di ciò che è stato o di ciò che dovrebbe essere. Ma sempre più raramente di ciò che è. O, parlando di politica, di ciò che sarà.

http://espresso.repubblica.it/opinioni/editoriale-cerno/2017/02/01/news/il-secolo-brevissimo-e-la-politica-esausta-1.294577?ref=HEF_RULLO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...