Pubblicato in: CRONACA

Nel Giorno dei presidenti, previste manifestazioni contro Trump


ww.jpg

È il terzo lunedì di febbraio, il giorno in cui gli Stati Uniti festeggiano il Presidents’ Day, ovvero il Giorno dei presidenti.
Il Presidents’ Day è una ricorrenza che in origine era stata fissata per commemorare la nascita di George Washington, il primo presidente. Per questo, dal 1885 (primo anno in cui fu celebrato) al 1971, la festa fu celebrata il 22 febbraio, giorno della nascita di Washington. A cambiare le regole fu Richard Nixon, che fece in modo che la giornata fosse dedicata a tutti i presidenti.
Alcuni Stati continuano comunque a fare di testa loro. Molti ricordano Washington e Thomas Jefferson, terzo presidente dell’Unione, a in Massachusetts c’è un Presidents’ Day separato e dedicato a John Adams, John Quincy Adams e John F. Kennedy (nati nello Stato) e a Calvin Coolidge (pur essendo nato in Vermont, era stato governatore del Massachusetts). In Connecticut, Missouri e Illinois, oltre a festeggiare il Presidents’ Day ogni terzo lunedì di febbraio, si celebra anche la nascita di Abraham Lincoln, il 12 dello stesso mese.
Il Presidents’ Day è una festa federale, quindi un giorno di relax per gli americani: scuole, uffici pubblici e Wall Street sono chiusi. Molti ne approfittano per un lungo fine settimana fuori porta.

http://america24.com/news/nel-giorno-dei-presidenti-previste-manifestazioni-contro-trump

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...