Pubblicato in: CRONACA

“Chi sparò a Moro lo guardò in volto”: i Ris riscrivono gli ultimi minuti dello statista


moro.jpg

Gli agenti del colonnello Ripani hanno consegnato, alla Commissione d’indagine sul rapimento e l’omicidio dello statista, le analisi effettuate con le moderne tecnologia sulla R4 in cui fu ritrovato il cadavere. “Non era sotto ma sopra alla coperta”
Una ricostruzione “inedita” che, mette in discussione la “verità” fornita dai brigatisti, in particolare quanto sostenuto dal capo dell’operazione Moro, Mario Moretti che raccontò, accusandosi del delitto, di aver fatto sistemare la vittima nel bagagliaio della R4, di averlo fatto coprire con la coperta e, soltanto allora, di avergli sparato.

http://www.repubblica.it/politica/2017/02/23/news/omicidio_moro_ris_indagini-159039514/?ref=HREC1-15

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...