Pubblicato in: CRONACA

Dopo le palme, a Milano anche i banani


banano

Dopo le palme, i banani. Non c’è pace per quelle aiuole.. Evidentemente, non ci sono problemi più pressanti su cui dividersi. E molte città italiane sarebbero forse contente di avere al primo punto dell’ordine del giorno delle polemiche una questione così grave.

Quanto al banano, nessuno ha ricordato che uno degli italiani più illustri e più nazionalpopolari, quello che pianse e amò per tutti, fece il diavolo a quattro per procurarsene uno e piantarlo a casa sua, a Sant’Agata, nella Bassa piacentina, dunque Padania più profonda. Si chiamava Giuseppe Verdi e il suo banano è ancora lì.

 

http://www.lastampa.it/2017/02/24/cultura/opinioni/editoriali/dopo-le-palme-a-milano-anche-i-banani-L4l596BOCv3RgikvRRd4MK/pagina.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...