Pubblicato in: CRONACA

Vent’anni dopo il Kosovo, l’orrore nei disegni dei piccoli profughi


kossovo.jpg

Un villaggio in fiamme, l’elicottero che sgancia bombe, i corpi smembrati e insanguinati, i carri armati, la morte. Benjamine Sogojeva e Ekren Hajzeri hanno disegnato la guerra così come l’hanno vista i loro occhi di ragazzini. Perché quando i serbi hanno invaso il Kosovo, nel 1999, loro avevano solo 12 e 14 anni. Erano tra quei 250 mila profughi che, dopo una deportazione durata un mese, trovarono scampo in Albania. Benjamine ed Ekren furono accolti (insieme ad altri 5mila stremati e affamati), nel campo organizzato a Valona dai volontari italiani della Missione Arcobaleno. Perché “alla fine della strada per l’inferno – dice Ekren – a volte può aprirsi il paradiso”. Anche loro, come tutti gli altri piccoli profughi, furono invitati da maestri e psicologi a dipingere quello che avevano visto, disegnando le immagini impresse nelle loro menti. Rintracciati da Repubblica attraverso Facebook, hanno accettato di raccontare, a quasi vent’anni di distanza, che ne è stato della loro vita dopo quei tremendi giorni della guerra. “Quei disegni sono un’eccezionale testimonianza – spiega Francesca Federico, ricercatrice di Psicologia dei Processi di Sviluppo alla Sapienza – perché ci fanno capire come i ragazzini riescano a elaborare l’inferno della guerra. Alcuni, per difendersi dall’orrore, trattano i fatti con più distacco, altri si immergono più nell’emozione. In quasi tutti i dipinti emerge un bisogno di raccontare il Kosovo insanguinato, stretto e imprigionato da artigli neri, e di oggettivarli per lasciarli fuori da sé”. E guardare al futuro con occhi nuovi.

http://www.repubblica.it/cronaca/2017/02/24/news/vent_anni_dopo_il_kosovo_l_orrore_nei_disegni_dei_piccoli_profughi-159121431/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P4-S1.4-T1

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...