Pubblicato in: CRONACA

Venti di guerra spirano sul mondo.


portaerei-1.jpg

La follia del leader coreano per troppo tempo è stata sopportata dal mondo. In realtà, il mondo occidentale, ha osservato a distanza le minacce che Kim Jung-un verso il Giappone ma non solo. Il regime di Pyongyang per troppo tempo ha agito indisturbato nei suoi esperimenti atomici e nel lancio di missili. Una provocazione; le prove tecniche di un attacco ad un paese ritenuto ostile? Insomma ora la situazione si complica. Sull’altra scrivania calda del mondo, quella americana, batte i pugni non più Obama che ha mal sopportato, ma sopportato, Kim Jung-un. Ora le sorti del mondo sono nelle mani di Donald Trump. La storia quindi sembra essere destinata a cambiare, velocemente. Dopo gli ultimi esperimenti con il lancio di altri missili dalla Corea, gli USA hanno deciso di reagire. Nelle ultime ore un gruppo di navi da guerra viaggia verso la penisola coreana. Ed ecco, come prevedibile la reazione di Pyongyang. Un duro avvertimento nei confronti di Washington, dopo cla decisione degli Stati Uniti di muovere navi da guerra verso la penisola coreana. “Non imploriamo mai la pace ma adotteremo le più forti contromisure contro i provocatori per difenderci attraverso la potente forza delle armi e continuare a percorrere la strada che ci siamo scelti”, ha dichiarato un portavoce del ministero degli Esteri di Pyonyang citato dall’agenzia nordcoreana KCNA. La Corea del Nord “è pronta a reagire ad ogni tipo di guerra desiderato dagli Stati Uniti”, ha aggiunto. Sabato le navi americane, tra cui la portaerei Carl Vinson, due cacciatorpedinieri e un incrociatore a missili teleguidati avevano cancellato un viaggio in Australia per dirigersi da Singapore verso le acque davanti alla Corea. Cosa potrà accadere ora? Davvero gli USA sono pronti ad affrontare una crisi militare in Asia? Non solo lo scontro diplomatico con la Russia sulla questione siriana; non basta la questione Iraq e quella mediorientale. Trump ora alza la posta in gioco. Venti di guerra spirano sul mondo.

http://www.quasimezzogiorno.org/news/venti-di-guerra-spirano-sul-mondo/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...