Pubblicato in: CRONACA

Per i parcheggi c’è bisogno di politiche intelligenti


 

 

In tutto il mondo il parcheggio è una delle principali ragioni per cui dei cittadini onesti pagano multe allo stato o litigano con degli sconosciuti. I parcheggi cambiano il volto delle città, spesso in peggio. Il costo e la disponibilità dei posti auto influenzano le abitudini di chi si muove per lavoro molto più dei bus veloci e delle metropolitane leggere.

Uno studio condotto a Washington ha evidenziato che la disponibilità di parcheggi gratuiti determina una probabilità del 97 per cento si vada al lavoro in auto, da soli. Il denaro e lo spazio sprecati per i parcheggi rendono la vita più costosa per chiunque, anche per chi non guida.

Le città dovrebbero invece alzare i prezzi finché le strade e i parcheggi saranno quasi, ma non del tutto, pieni, e far pagare tutti. I residenti si lamenterebbero, ma le autorità locali potrebbero usare gli incassi per il verde pubblico o per la sicurezza.

Molte città occidentali sono già state deturpate dai parcheggi, ma non è troppo tardi per le future metropoli africane e asiatiche. Nella maggior parte di queste città le auto non sono così diffuse da permettere agli automobilisti di dettare le regole sulla pianificazione urbana, e i residenti non sono abituati a parcheggiare gratis. Largo ai parchimetri e agli ausiliari del traffico. Le città dovrebbero essere fatte per le persone, non per delle scatole di metallo immobili.

 

 

 

 

parcheggiohttp://www.internazionale.it/notizie/2017/04/18/parcheggi-politiche-intelligenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...