Pubblicato in: CRONACA

Le mani di Messina Denaro sull’eolico


eolico.jpg

Il Ros mette i sigilli a quattro aziende che valgono sette milioni di euro. Sono di un imprenditore ritenuto vicino al superlatitante
E’ una mafia 2.0 quella che emerge dalla ultime indagini antimafia condotte in provincia di Trapani. Nei giorni scorsi, l’ultimo blitz. Una mafia degli affari, delle complicità. All’ombra del capomafia, che avrà pure rinunciato al governo del territorio (come dicono i magistrati), per gestire in maniera più tranquilla una latitanza difficile, ma continua ad alimentare la rete degli appalti aggiustati. Lo diceva anche il capo dei capi, Salvatore Riina, intercettato qualche tempo fa nel carcere milanese di Opera, adirandosi non poco. “A me dispiace dirlo, questo signor Messina, questo che fa il latitante che fa questi pali eolici, i pali della luce, se la potrebbe mettere nel c. la luce ci farebbe più figura se la mettesse nel c. la luce e se lo illuminasse…”. Davvero una delusione per Riina, che cercava invece un prosecutore della sua strategia stragista: “Ora se ci fosse suo padre buonanima, perché suo padre un bravo cristiano u zu Ciccio era di Castelvetrano… capo mandamento di Castelvetrano… a lui gli ho dato la possibilità di muoversi libero.. era un cristiano perfetto… questo figlio lo ha dato a me per farne quello che dovevo fare, è stato qualche 4 o 5 anni con me, impara bene, minchia tutto in una volta si è messo a fare luce in tutti i posti”. C’è già il ritratto attuale di Matteo Messina Denaro nelle parole rubate a Riina. Mafioso di tanti affari, “Io penso che se ne sia andato all’estero”, di sicuro ha molte relazioni inconfessabili.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...