Pubblicato in: CRONACA

Riscaldamento globale: perché non fa molto più caldo di così?


caldo

Le cose stanno così: l’atmosfera trattiene solo l’1% di tutta l’energia in eccesso creata dall’effetto serra antropogenico, cioè causato dalle attività umane. Più del 90% finisce invece negli oceani!

Nel periodo dal 1971 al 2010 i primi 75 metri dei nostri mari si sono riscaldati di più di un decimo di grado ogni 10 anni. E adesso non si fermano più.

L’aumento di calore negli oceani produce alcuni effetti già visibili, che vanno oltre la crescita della temperatura. Alcuni bacini come il Mediterraneo si stanno tropicalizzando, facilitando la proliferazione di specie animali e vegetali aliene, che in questo caso vuol dire venute da mari e condizioni ambientali ben diverse da quelle del Mediterraneo. I coralli della grande barriera corallina australiana, nel 2016, sono rimasti vittima di un annus horribilis, così caldo che, divenuti orfani delle loro alghe simbiontiche che li rifornivano di zuccheri, si sono salvati dallo sbiancamento solo nel 9% dei casi (era il 42% nell’evento del 2002).

La circolazione oceanica globale, che è il termostato del pianeta e che ne regola il clima, in alcuni punti inizia a incepparsi, perché acque troppo calde sbilanciano i delicati equilibri di sprofondamento e risalita delle acque dense. Allora, stasera ci penso e vado a prendere il pane a piedi, o con la bici se è tardi: alla fine saranno solo 20 grammi di CO2, 25 al massimo se buco una gomma e devo riportarla a casa in spalla.

 

 

 

 

http://www.focus.it/ambiente/natura/riscaldamento-globale-il-ruolo-degli-oceani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...