Pubblicato in: CRONACA

Più antichi i primi antenati dell’Homo sapiens


Il luogo in cui è stato ritrovato – il Marocco – costringe a rivedere la teoria dell’Africa dell’est come culla degli uomini moderni. Il record precedente (i 195mila anni di un sapiens ritrovato a Omo Kibish, in Etiopia) viene infatti infranto, e non di poco, dal ritrovamento di cranio, mandibola e un’altra ventina di ossa appartenenti in tutto a cinque individui a Jebel Irhoud, 100 chilometri a est di Marrakesch.

 

183710792-f8ccac81-5816-40ec-879a-e52640417717

Secondo la teoria classica, la nostra specie sarebbe nata in Africa orientale intorno a 200mila anni fa. Da lì i sapiens si sarebbero diffusi nel resto del continente, poi in Europa fra 45 e 40mila anni fa, e infine nel resto del mondo. I resti di Jebel Irhoud rimettono in discussione questa ipotesi, almeno a metà. Teschio, mandibola e ossa ritrovati in Marocco a partire dagli anni ’60 ma datati con sicurezza solo oggi sono infatti già tipici dei sapiens per quanto riguarda la forma del viso. Ma non hanno ancora compiuto il salto di specie per quanto riguarda il cranio, che è ancora molto simile a quello degli Homo più primitivi.  L’uomo che viveva a Jebel Irhoud, ai margini di un deserto del Sahara molto meno arido rispetto a oggi, aveva imparato a cacciare con strumenti relativamente moderni: selci scheggiate, probabilmente unite a un manico. Il suo cibo preferito era la gazzella, ma nel sito marocchino scavato prima negli anni ’60 e poi ripreso in mano dagli archeologi a partire dal 2004, sono stati trovati anche i resti dei suoi pasti (cotti con il fuoco) a base di zebre, antilopi, gnu, lepri, molluschi, tartarughe e perfino istrici e serpenti.
 

 

 

http://www.repubblica.it/scienze/2017/06/07/news/i_primi_antenati_dell_homo_sapiens-167513501/?ref=RHPPBT-BH-I0-C4-P3-S1.4-T1

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...