Pubblicato in: CRONACA

Per una buona memoria, l’importante è dimenticare


shutterstock_101520898.630x360

La memoria non è la trasmissione di informazioni accurate, ma utili: per questo, lasciarne perdere alcune per strada sarebbe essenziale, in modo che possiamo prendere decisioni adattandoci all’ambiente e alle circostanze.

L’HANDICAP DELLA TROPPA MEMORIA. È un concetto non del tutto nuovo, ma valorizzato soprattutto in ambiti lontani dalla ricerca sulla neurobiologia della memoria. Funes el Memorioso, personaggio dell’omonimo racconto di Borges, è capace di ricordare tutto, ma proprio per questo è travolto dalla quantità innumerevole dei dettagli: non può pensare un’idea astratta.  Un giusto equilibrio tra ricordare e dimenticare ci permette di prendere decisioni più intelligenti. Innanzi tutto perché dimenticare ci consente di adattarci alle nuove situazioni, lasciando che vadano perse le informazioni sorpassate e potenzialmente fuorvianti. In secondo luogo, perché in questo modo ci rende più facile generalizzare da eventi passati a quelli nuovi, trattenendo l’informazione di base ma eliminando i dettagli specifici.

 

http://www.focus.it/scienza/scienze/per-una-buona-memoria-importante-e-dimenticare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...