Pubblicato in: CRONACA

Catastrofi naturali: “Entro la fine del secolo i morti saranno il doppio degli Anni 80”


212-552

Analisi dello European Commission Joint Reseach Centre.

Tra il 1981 e il 2010, hanno perso la vita mediamente tremila cittadini dell’Unione europea ogni anno a causa di disastri meteorologici. E’ quello che gli esperti definiscono «periodo di riferimento», la situazione di partenza dello studio. Rispetto a questo dati iniziale, la tendenza è prevista al rialzo. «Senza l’attuazione di misure di adattamento, questo numero può crescere in modo significativo nei prossimi decenni», avverte l’istituto di ricerca europeo. Si va incontro a morti strutturali per disastri mortali.

 

Le misure di prevenzione contano molto, perché a seconda di ciò che si fa o non si fa le previsioni cambiano. Ad esempio da qui al 2040 le vittime per catastrofi naturali in Europa potrebbe variare da 10.700 a 59.300, a seconda di come si deciderà di agire o non agire. Lo European Commission Joint Reseach Centre preferisce mettere in guardia sul numero medio potenziale di decessi (32.500). Ma in prospettiva la situazione rischia di sfuggire ancor più di mano. Per la fine del secolo (2100), ogni anno in Europa si rischia di contare qualcosa come 152mila vittime da maltempo, ma anche in questo caso si tratta di valori medi. Si potrebbe arrivare a registrare fino a 239.800 morti, secondo lo scenario peggiore.

http://www.lastampa.it/2017/08/07/esteri/catastrofi-naturali-entro-la-fine-del-secolo-i-morti-saranno-il-doppio-degli-anni-cQT4zJGWT7y9EjDnrjxT3M/pagina.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...