Pubblicato in: CRONACA

Guerra all’ultimo assaggio, il Tiramisù è friulano. E il Veneto insorge


Tiramisu

Stuzzica il palato e incuriosisce la faida che da alcuni giorni anima Veneto e Friuli Venezia Giulia, la causa è tutta da gustare perché è in un dessert: il Tiramisù. Lo scorso 29 luglio infatti, il ministero delle Politiche agricole ha approvato un decreto che attribuirebbe la paternità del dolce al Friuli, scatenando l’ira dei veneti che, ormai da decenni, combattono con i vicini per le “ghiotte” origini.

Il nome del dolce fu coniato in dialetto veneto “tiramesù” e poi italianizzato in “tiramisù” per le eccezionali capacità ristoratrici e nutrizionali del dessert. Tale identificazione venne ripresa non solo in Veneto, ma in Italia e nel mondo per proporre il “tiramisù” senza essere mai contestata.

D’altro canto invece, i friulani offrono una versione più folkloristica, secondo cui negli anni ’50 a Tolmezzo (in provincia di Udine) la signora Norma Pielli, che gestiva l’albergo ristorante “Roma”, inventò la ricetta di questo dolce, battezzato Tiramisù da un gruppo di sciatori triestini. Norma Pielli creò il dolce nel 1951 ispirandosi al “Dolce Torino” codificato da Pellegrino Artusi nel suo  ” La Scienza in cucina e l’arte di mangiare bene” del 1891, ma sostituendo al burro il mascarpone, poi diventato l’ingrediente principale.

 

http://www.huffingtonpost.it/2017/08/07/guerra-allultimo-assaggio-il-tiramisu-e-friulano-e-il-veneto_a_23068948/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...