Pubblicato in: CRONACA

La Giornata mondiale contro l’AIDS.


Si celebra ogni anno il 1° dicembre.

fallo.jpg

L’emergenza è cambiata negli anni. 30 anni fa le opzioni terapeutiche erano poche e molto costose e quindi l’obiettivo principale era quello di salvare la vita dei malati. Oggi ci sono cure efficaci e accessibili che riescono a cronicizzare la malattia, ma bisogna ancora bloccarne la diffusione. L’informazione e la prevenzione sono fondamentali per ostacolarla:  bisogna proteggersi e fare il test.

Se le persone che non sono consapevoli di avere contratto l’Hiv facessero il test e si curassero, in due anni si avrebbe la riduzione dell’80% delle nuove infezioni.

fallo01.jpg

La Giornata mondiale contro l’Aids è stata istituita nel 1988 dall’OMS e ha come simbolo un drappo rosso. Dal 1981, questa malattia ha fatto 25 milioni di vittimeed è conosciuta come una delle epidemie più violente di sempre. In tutta Italia, per la giornata del 1 dicembre, saranno organizzati eventi di sensibilizzare, verrà distribuito materiale informativo e verranno messe a disposizione dei cittadini postazioni per fare il test. Inoltre, a Roma la Piramide Cestia – uno dei monumenti più suggestivi della città – verrà illuminata di rosso e saranno proiettato dei messaggi di sensibilizzazione.

 

https://www.105.net/news/tutto-news/254419/il-1-dicembre-si-celebra-la-giornata-mondiale-contro-laids.html