Pubblicato in: CRONACA

la Convenzione ONU


minore.jpg

“In nessun caso può disporsi il respingimento alla frontiera di minori stranieri non accompagnati”. Recita così l’articolo 3 della legge 47/17  a tutela dei minori stranieri non accompagnati.L’Italia l’ha ratificata nel maggio 1991. E’ il trattato internazionale più ratificato al mondo (196 Stati) e nella storia dei trattati internazionali, a cui tutta la legislazione nazionale deve ispirarsi. Gli Stati Uniti non l’hanno mai ratificato e questo spiega le ragioni per cui l’attuale Presidente Trump può respingere o trattenere in detenzione ragazzini in fuga dal Messico senza conseguenze legali.Non è così per l’Europa, almeno per gran parte del continente, e non è così per l’Italia che ha fatto della Convenzione  l’elemento ispiratore della legge 47. Oggi occorre dunque chiedere ai nostri politici  perché non si battono per il rispetto della legge che è alla base della civiltà del Paese. Mettere la dignità delle persone al primo posto, e rispettare le leggi, e  non servirsi  delle ragioni di un consenso di parte. Bisogna mettersi al servizio del bene comune. Non si è vincitori calpestando i diritti dei minori.

 

 

 

 

https://www.huffingtonpost.it/sandra-zampa-/salvini-si-crede-trump-ma-ignora-che-la-convenzione-onu-ci-riguarda_a_23655071/?utm_hp_ref=it-homepage

 

http://www.dire.it/28-01-2019/286285-migranti-zampa-legge-47-17-esempio-di-civilta-bene-zingaretti/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...