Pubblicato in: CRONACA

Agricoltura biodinamica e corsi di stregoneria.


cornoletame.jpg

Agricoltura biologica, approvata la nuova legge  che disciplina la produzione agricola e agroalimentare biologica. Un giro d’affari che nel 2017 in Italia è stato di circa 5 miliardi. All’articolo 1 si legge che il metodo di agricoltura biodinamica “applicato nel rispetto dei regolamenti Ue in materia di agricoltura biologica, è equiparato al metodo di agricoltura biologica”.

Per buona parte degli studiosi si tratta di una tecnica priva di qualsiasi fondamento: la biodinamica, teorizzata un secolo fa dal filosofo Rudolf Steiner,contempla la convinzione che si possano fertilizzare i campi attraverso i raggi cosmici catturati da corni di vacca riempiti di letame, il “cornoletame”, appunto.Nel testo alla Camera i termini bio e biodinamico vengono equiparati e c’è il rischio di trarre in inganno i consumatori accostando metodi di produzione naturali a metodi – fecondazione cosmica, uso di vesciche di cervo e di cornoletame che fanno riferimento all’astrologia.

La ricerca su ciò che mangiamo e produciamo, in ogni direzione, non è mai abbastanza. Ma perché creare fondi ad hoc per una specifica pratica agricola e linee di ricerca obbligatorie quando una pubblica competizione tra tutti potrebbe rivelarne di migliori? Perché non potenziare i finanziamenti alla ricerca nel settore della produzione agricola e agroalimentare per tutte le idee dei ricercatori e degli innovatori del settore, in competizione tra loro? E se la soluzione più sostenibile non fosse biologica?.

Non si sa  a chi possa giovare una legge che equipara una “pratica esoterica”, con tanto di certificazione privata rilasciata – sostanzialmente in esclusiva – dalla multinazionale tedesca noprofit Demeter, all’agricoltura biologica. Non certo a questo Parlamento che darebbe dignità legislativa a pratiche non dissimili dall’oroscopo.

 

 

https://www.nextquotidiano.it/elena-cattaneo-e-la-legge-sullagricoltura-biodinamica/

Un pensiero riguardo “Agricoltura biodinamica e corsi di stregoneria.

  1. Salve sono Enzo e ci tengo prima di tutto a precisare che vi parlo da agrotecnico . La storia del corno pieno di letame certamente per chi ci crede sarà una sorta di formula magica ( o stregoneria ) che funziona oppure no. Ma se questa convinzione può essere da innesco a non usare (o a limitare) prodotti di tipo chimico , per me ben venga! Non è nulla provato scientificamente e credo mai lo sarà….però un altra stregoneria ve la voglio spiegare io ! È possibile che ogni qualvolta si usa un concime di tipo chimico ovviamente non ben dosato succedono tutte le disgrazie di questo mondo sulle colture?? E qui concludo…io so bene come funzionano e come somministrare concimi il discorso è quanto ci costa in termini economici e ambientali super produrre e ottenere super pezzature???? Io so di certo che non mettendo “nessun corno sotto una pianta di pomodoro” ma interrando nel periodo giusto sostanza organica quella pianta di pomodoro puo sfamare 2 famiglie senza avere nessun problema di tipo fitosanitario.

    Piace a 1 persona

Rispondi a Enzo Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...