Pubblicato in: CRONACA

Le piante sanno ascoltare


ascoltare.jpg

Fate silenzio: le piante vi ascoltano. È vero, tecnicamente non hanno orecchie né cervello; eppure,  secondo gli studi di un’équipe di scienziati della Tel-Aviv University, alcuni vegetali possiedono una sorta di ‘udito’ che permette loro di avvertire il ronzio delle api nelle vicinanze, e di produrre di conseguenza un nettare più dolce per attirare a sé gli insetti. C’è di più: la forma ‘a coppa’ di molti fiori servirebbe proprio a captare meglio i ronzii, filtrando addirittura il rumore di sottofondo, proprio come farebbero delle ‘vere’ orecchie. I risultati degli studi documentano per la prima volta che le piante sono in grado di rispondere rapidamente al suono degli impollinatori, e che tale risposta è significativa dal punto di vista biologico. L’ipotesi che le piante fossero in grado di rilevare le vibrazioni delle onde sonore emesse dagli insetti è nata proprio dall’osservazione che i fiori di molte specie descrivono, con la loro forma, una sorta di conca che ricorda quella delle orecchie animali, evolute in questo modo per captare i suoni con la maggiore efficienza possibile.C’è dell’altro. In una seconda  ricerca, la stessa équipe ha rincarato la dose, sostenendo che altre specie di piante, di pomodoro e di tabacco, sarebbero addirittura in grado di emettere suoni in un range di frequenza percepibile da alcuni animali anche a diversi metri di distanza. I due lavori si vanno ad aggiungere al crescente corpus di pubblicazioni sul tema della comunicazione vegetale;  molte piante sono in grado di inviare segnali chimici nell’aria, rivolti sia ad altri vegetali che a specie animali, e di interagire l’una con l’altra tramite le  loro radici,  che formano il cosiddetto wood-wide web (  ossia una rete fungina). E quindi nulla lascia escludere che effettivamente possano servirsi anche del suono. Le piante interagiscono in moltissimi modi con gli animali e gli animali emettono e ascoltano suoni. Sarebbe strano, da un punto di vista adattativo, se le piante non usassero i suoni per comunicare.

 

https://www.repubblica.it/ambiente/2019/01/21/news/anche_le_piante_sanno_ascoltare_e_i_fiori_sono_le_loro_orecchie_-217102697/?ref=drac-1

 

http://www.earthday.it/Ecosistemi-e-biodiversita/Scoperta-italiana-sulla-wood-wide-web-la-rete-fungina-che-nutre-le-piante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...