Pubblicato in: CRONACA

C’era una volta il lupo siciliano


lupo.jpg

 

IL Lupo abitava e predava, in Sicilia, fin dalla preistoria, l’aveva colonizzata prima di greci, dei cartaginesi e dei romani, quando ancora l’isola era attaccata alla punta della penisola italiana. Poi l’uomo lo ha sconfitto. Era rimasto isolato da quando la Sicilia si era staccata, il lupo siciliano era diventato così una sottospecie del lupo. Più piccolo e costretto a cacciare quello che trovava. Prima caprioli e cervi e, dopo la loro scomparsa, gli armenti nei pascoli dalle Madonie ai Nebrodi al Bosco della Ficuzza. E questa è stata la sua condanna a morte, cacciato fino all’estinzione.Del lupo, in Sicilia, non si ha più traccia dagli anni 20-30 del ‘900: È stato perseguitato, cacciato perché attaccava gli allevamenti e i pascoli dopo che le sue prede selvatiche si sono estinte nell’isola. La sottospecie siciliana ( un predatore più piccolo di quello diffuso oggi in Italia) riconosciuta solo ora grazie alle analisi genetiche.In 150 anni nessuno si era mai accordo di questa differenziazione, di una nuova sottospecie. Purtroppo è un tassello della nostra biodiversità che è andato perduto”.

 

 

 

https://www.repubblica.it/ambiente/2019/02/06/news/il_lupo_siciliano_cugino_di_quello_appenninico_cosi_fu_isolato_e_sterminato_dai_lupari-218461874/

https://www.repubblica.it/ambiente/2019/02/06/foto/c_era_una_volta_il_lupo_siciliano-218462767/1/#1

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...