Pubblicato in: CRONACA

Una lezione che vale ancora oggi


Uno studio ha fatto luce sulla vera origine della Peste Nera.

peste-nera.jpg

 La più importante (e terribile) pandemia è stata sicuramente la famigerata Peste Nera, che ha devastato l’Europa tra il 1347 e il 1352. A quella epidemia, che si stima  abbia ucciso un terzo della popolazione Europea, sono seguiti altri eventi epidemici in Europa fino al XVIII secolo, come la peste di Milano del 1630. Ma da dove è arrivata?A questa domanda, si è proposto  di dare risposta il Consorzio internazionale MedPlag, cui partecipa anche l’Università di Ferrara.  La peste è arrivata in Europa in ondate successive dall’esterno, in particolare seguendo le rotte del commercio di pelli. L’origine sarebbe la regione detta “Terra delle Tenebre”, sul fiume Kama, affluente del Volga nella Russia orientale e centro importantissimo di produzione ed esportazione delle pelli, oltre che area endemica per Y.pestis. Nel Medio Evo, diverse rotte commerciali, sia via terra che via mare, collegavano questa zona con i principali porti del Medio Oriente, del Mar Nero e dell’Europa, rappresentando facili corridoi attraverso cui i ratti infetti che viaggiavano insieme alle merci, potevano portare il batterio in Europa. Dunque, sembra che non siano esistiti neppure in passato serbatoi naturali di Y.pestis in Europa.

Una notizia tranquillizzante, ma anche una lezione importante: infatti ancora oggi le vie attraverso cui numerosi patogeni passano occasionalmente dagli animali all’uomo, causando epidemie di zoonosi, sono legate alle diverse attività commerciali, agricole e industriali umane. Comprendere sempre meglio come le modificazioni dell’habitat naturale di specie selvatiche da parte dell’uomo possano favorire l’emergere di nuove epidemie, deve servire a rendere più consapevole il nostro rapporto con l’ambiente.

 

 

https://www.agi.it/blog-italia/salute/peste_nera_topi_origine-4684660/post/2018-11-29/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...