Ferrovia Napoli-Portici: la storia della linea voluta dal Re (ma pagata da un imprenditore straniero).


Sette chilometri e 250 metri. Tanto era lunga la prima ferrovia d’Italia inaugurata 180 anni fa da Ferdinando II di Borbone, Re delle Due Sicilie. Collegava la città di Napoli con l’abitato di Portici, lungo il litorale partenopeo in direzione Sud. Il progetto fu affidato all’ingegnere francese Armand Joseph Bayard De La Vingtrie che aContinua a leggere “Ferrovia Napoli-Portici: la storia della linea voluta dal Re (ma pagata da un imprenditore straniero).”